cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 15:30
Temi caldi

Zelensky: "Fine guerra racchiusa in diplomazia, negoziati possibili"

21 maggio 2022 | 10.27
LETTURA: 2 minuti

Il presidente ucraino: "La vittoria sarà sanguinosa". Podoliak: "Siamo nella fase finale. La domanda è quanto durerà questa fase"

alternate text
Afp

"Non abbiamo iniziato noi questa guerra. Ma noi la dobbiamo finire. Io credevo che la si poteva concludere con un dialogo, che avrebbe potuto essere un dialogo lungo ma che si sarebbe potuta trovare una soluzione. Lo pensavo davvero. Ma questa è la Russia. Ora è come un'automobile né a benzina né elettrica. Un ibrido. E anche la guerra è ibrida". Queste le parole del presidente dell'Ucraina Volodymir Zelensky che aggiunge: "La vittoria sarà difficile, sanguinosa nei combattimenti, ma la conclusione sarà racchiusa nella diplomazia. Ne sono sicuro". Così si legge sul canale Telegram Uniannet.

Leggi anche

"I negoziati con la Russia sono possibili, in quanto è stata rispettata la condizione posta e le vite dei difensori di Mariupol sono state preservate", ha poi affermato il presidente dell'Ucraina, nel corso di un'intervista al canale Ictv. "Stiamo valutando il gruppo dei Paesi garanti della nostra sicurezza tra i Paesi partner di cui ci fidiamo. Stiamo elaborando con loro questo progetto", ha continuato Zelensky chiarendo che la Russia non ne farà parte. "Ad oggi abbiamo previsto che questo accordo preveda un gruppo dei Paesi partner garanti della sicurezza dell'Ucraina senza la Russia. Bucha ha cambiato alcune cose", ha sottolineato. Nel corso di un briefing con il primo ministro portoghese Antonio Costa, Zelensky ha denunciato che "la Russia ha bloccato 22 milioni di tonnellate di raccolto pronto per l'esportazione nei porti ucraini".

"Stiamo entrando nella fase finale della guerra. La domanda è quanto durerà questa fase finale. Potrebbe prolungarsi perché i russi stanno lanciando tutte le loro risorse e vogliono passare alla così detta guerra di posizione", spiega quindi Mykhailo Podoliak, consigliere dell'ufficio di presidenza di Zelensky, in collegamento con il canale ucraino Freedomua e aggiunge: "L'Ucraina deve sbloccare tutte le sue regioni, incluse quella di Donetsk e Luhansk. Questa fase della guerra di contrattacco sarà dura per noi. Purtroppo ci saranno perdite. Ma dovremo viverle in ogni caso".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza