cerca CERCA
Mercoledì 05 Ottobre 2022
Aggiornato: 03:28
Temi caldi

Ucraina, Kuleba: "Rammaricati da sviluppi politica interna italiana, ma non interferiamo"

23 luglio 2022 | 12.49
LETTURA: 1 minuti

Il Ministro degli Esteri: "Draghi grande leader europeo oltre che italiano ma sta a italiani scegliere. Nostra aspettativa è che in interregno prima elezioni non ci sia impatto negativo in cooperazione con Italia e che prossimo premier segua linea Draghi"

alternate text
Il ministro degli Esteri dell'Ucraina, Dmytro Kuleba

(di Roberta Lanzara) - "Il primo ministro Draghi è un grande politico europeo, non solo italiano. E noi ci rammarichiamo dei recenti sviluppi della politica interna italiana ma sono gli affari interni dell’Italia e noi non interferiamo". Così il ministro degli esteri dell’Ucraina, Dmytro Kuleba, risponde alle domande dell'Adnkronos sulla caduta del governo Draghi, scenari ed auspici conseguenti, durante il video briefing con la stampa estera.

Kuleba aggiunge: "Certamente nostra aspettativa è che qualsiasi cosa accadrà tra adesso e la nomina del nuovo governo italiano, non ci sia alcun impatto negativo in alcuna sfera di cooperazione tra Italia e Ucraina. E ovviamente ci auguriamo che chiunque reggerà il prossimo esecutivo in Italia prosegua nella politica del premier Draghi riguardante l’Ucraina".

"Il primo ministro Draghi è un uomo di principi, di integrità ed è un leader capace - prosegue - Ma sta agli italiani decidere chi deve andare alla guida del proprio Paese. Apprezziamo ogni cosa che il presidente del Consiglio ha fatto per l’Ucraina e per l’Europa negli ultimi mesi, in particolare le scelte sagge intraprese dall'inizio dell'aggressione russa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza