cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 16:02
Temi caldi

Ucraina, missili sopra la centrale nucleare di Zaporizhzhia

26 aprile 2022 | 11.47
LETTURA: 1 minuti

I razzi hanno sorvolano a bassa quota l'impianto nei pressi della città

alternate text
(Afp)

Due missili guidati sono finiti sulla città di Zaporizhzhia, nell'Ucraina centrale. Lo ha rivelato l'amministrazione militare regionale, secondo cui una persona è morta ed un'altra è rimasta ferita, mentre l'azienda colpita "è stata danneggiata e distrutta". La società energetica ucraina Energoatom ha riferito che i due missili da crociera hanno sorvolato l'impianto nucleare nei pressi di Zaporizhzhia, che dal 4 marzo scorso è sotto controllo russo.

Leggi anche

"Il sorvolo di missili a bassa quota proprio sopra il sito della centrale, dove si trovano sette impianti nucleari, comporta rischi enormi. I missili possono colpire uno o più impianti nucleari, è una minaccia di catastrofe nucleare e radioattiva per tutto il mondo", ha detto il Ceo di Energoatom Petro Kotin. "Trentasei anni dopo la tragedia di Chornobyl, la Russia espone il mondo intero al pericolo di una ripetizione della catastrofe nucleare" ha aggiunto.

La Russia non ha immediatamente commentato la dichiarazione di Energoatom. In precedenza ha offerto garanzie di sicurezza sugli impianti nucleari dell'Ucraina da quando ha lanciato quella che dice essere una "operazione militare speciale" il 24 febbraio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza