cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 04:00
Temi caldi

Ucraina: Obama a Rutte, bene posizione Ue per nuove sanzioni contro Mosca

23 luglio 2014 | 08.03
LETTURA: 3 minuti

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama "ha apprezzato la posizione presa dal Consiglio Affari Generali dell'Ue che condanna con forza le azioni che hanno portato alla tragedia (del volo Mh17, ndr) e apre la strada a nuove sanzioni contro coloro che stanno destabilizzando l'Ucraina". Lo si apprende da una nota della Casa Bianca diffusa dopo il colloquio del Presidente Usa con il premier olandese Mark Rutte. Un colloquio durante il quale Rutte ha ringraziato Obama per la visita "graditissima" all'ambasciata olandese di Washington e ha convenuto con il presidente Usa che "non appena le vittime (del volo abbattuto, ndr) saranno rimpatriate, la priorita' deve essere quella di mettere in sicurezza l'area dell'incidente per permettere lo svolgimento di un'indagine internazionale completa e trasparente".

I due leader - riferisce la Casa Bianca - hanno espresso "preoccupazione" per via delle nuove prove secondo cui Mosca continuerebbe ad armare i ribelli alla frontiera e ad appoggiare i separatisti. Rispetto ai recenti eventi, "entrambi hanno convenuto che Stati Unti e Unione Europea devono restare unite e che la Russia dovra' affrontare costi ulteriori se continuera' a sostenere le violenze dei ribelli, senza far nulla per interrompere la sua azione destabilizzante".

Obama si e' recato ieri all'ambasciata olandese per firmare il libro delle condoglianze ed esprimere la vicinanza del popolo americano: 193 delle 298 vittime del volo Mh17 di Malaysian Airlines, abbattuto la scorsa settimana nell'Ucraina dell'est, erano cittadini dell'Olanda.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza