cerca CERCA
Venerdì 03 Febbraio 2023
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Ucraina, Podolyak: "Da inizio guerra uccisi 10-13mila nostri soldati"

04 dicembre 2022 | 13.07
LETTURA: 1 minuti

L'alto consigliere del presidente ucraino Zelensky: il numero delle vittime civili è "significativo"

alternate text
Immagine di repertorio (Afp)

Sono 10-13mila i soldati ucraini uccisi dall'inizio dell'invasione della Russia a febbraio. Un numero di gran lunga inferiore alle stime formulate dai leader occidentali, secondo Mykhailo Podolyak, alto consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensky. "Abbiamo i dati ufficiali dello stato maggiore, i dati del comando centrale, e ammontano a 12.500-13000 persone uccise", ha affermato, aggiungendo che il numero delle vittime civili è "significativo".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza