cerca CERCA
Lunedì 27 Settembre 2021
Aggiornato: 12:05
Temi caldi

Ucraina, premier si dimette

17 gennaio 2020 | 09.00
LETTURA: 2 minuti

Honcharuk: "Il mio governo vittima di attacchi e manipolazioni"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Il primo ministro ucraino Oleksiy Honcharuk ha rassegnato le sue dimissioni. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, informa l'ufficio della presidenza ucraina in una nota, valuterà la lettera di dimissioni presentata dal premier.

Il governo è stato "vittima di attacchi e manipolazioni" ha detto il premier dimissionario, intervenendo in Parlamento. "L'obiettivo di questi attacchi e manipolazioni è seminare discordia in seno alla squadra, creare l'impressione che qualcuno non rispetti il presidente, il che non è vero", ha affermato Honcharuk, che ha presentato le dimissioni dopo la diffusione di registrazioni in cui definiva "primitiva" la comprensione di Zelensky sulle questioni economiche. "Il governo continuerà a lavorare come al solito fino a quando il presidente prenderà una decisione su chi dovrà lavorare in questa grande squadra", ha sottolineato.

Al momento non è chiaro se le dimissioni di Honcharuk verranno accettate. Il passo dovrebbe poi comunque essere approvato dal Parlamento. David Arakhamia, capogruppo in Parlamento del partito 'Servo del popolo' di Zelensky, ha detto di essere pronto a votare a favore delle dimissioni di Honcharuk se il presidente sosterrà questa opzione. Ma ha anche voluto sottolineare di non vedere il motivo per cui Honcharuk dovrebbe dimettersi.

"Mai cambiare cavallo a metà della corsa. Abbiamo un governo. E' stato formato, c'è un programma di azione del governo, è stato adottato un bilancio per questo programma. Siamo una squadra, senza accordi sotto banco", ha affermato Arakhamia, citato dal sito Unian.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza