cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 19:07
Temi caldi

Ucraina: Rada ratifica Associazione all'Ue e vota autonomia del Donbass

16 settembre 2014 | 13.50
LETTURA: 2 minuti

La Verkhovna Rada ha ratificato con 355 voti favorevoli e nessun contrario l'accordo di Associazione all'Unione Europea. L'attuazione della creazione di una zona a libero scambio prevista dall'accordo è stata tuttavia rimandata a dopo la fine del 2015, per consentire alla Russia di fare fronte alle conseguenze dell'intesa sul fronte commerciale.

Il Parlamento ha anche approvato, in un voto avvenuto prima a porte chiuse, la legge che introduce per tre anni uno status speciale ai distretti del Donbass controllati dagli indipendentisti e la convocazione di elezioni locali nell'est il 7 dicembre prossimo (277 i voti a favore) e l'amnistia per chi ha combattuto a Luhansk e Donetsk, un provvedimento che non si estende ai responsabili, ancora da individuare, dell'abbattimento del volo MH17 (287 i sì). Le autorità locali delle regioni a statuto speciale, prevede la legge, potranno "rafforzare buone relazioni di vicinato" con le loro controparti oltre il confine con la Russia e nominare giudici e procuratori.

Quasi simultaneamente, anche il Parlamento europeo ha ratificato l'accordo, passato tuttavia a Strasburgo con l'opposizione dei partiti di destra ed euroscettici (535 voti favorevoli, 127 contrari e 35 astensioni).

La ratifica dell'accordo di Associazione "è un primo e importante passo" verso l'adesione dell'Ucraina all'Unione Europea, ha dichiarato il presidente Petro Poroshenko di fronte alla Rada. Gli ucraini morti sulla Maidan di Kiev e nell'est "non hanno solo dato la vita per la loro patria, ma anche per darci un posto dignitoso nella famiglia europea", ha aggiunto il presidente.

Quasi dieci mesi fa Viktor Yanukovich annunciava la sua decisione di sospendere i preparativi per la firma dell'accordo di Associazione, dando così il via alle proteste che lo avrebbero costretto a lasciare Kiev a febbraio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza