cerca CERCA
Lunedì 29 Maggio 2023
Aggiornato: 15:11
Temi caldi

Ucraina-Russia, il report degli 007 britannici

14 ottobre 2022 | 08.55
LETTURA: 1 minuti

Lenti progressi nelle operazioni offensive russe nel Donbass

alternate text
Fotogramma

Mosca continua a portare avanti le operazioni offensive nel Donbass centrale, registrando progressi molto lenti. E' quanto scrive l'intelligence britannica nell'ultimo rapporto sulla situazione sul campo in Ucraina divulgato oggi dal ministero della Difesa di Londra.

"Negli ultimi tre giorni - vi si legge - le forze filorusse hanno compiuto progressi tattici verso il centro della città di Bakhmut, nell'oblast di Donetsk. Elementi del secondo Corpo d'armata, la milizia filorussa della regione di Luhansk, sono verosimilmente avanzati nei villaggi di Opytine e Ivangrad, a sud della città. Da luglio sono stati pochi - se non nessuno - gli insediamenti conquistati da forze regolari russe o separatiste".

"Tuttavia - prosegue - le forze guidate dalla compagnia militare privata Wagner hanno ottenuto alcuni progressi localizzati nel Donbass: e la Wagner probabilmente rimane fortemente coinvolta nei combattimenti di Bakhmut. È probabile che la Russia consideri la conquista di Bakhmut come preliminare per avanzare nell'area urbana di Kramatorsk-Sloviansk, che è il centro abitato più significativo dell'oblast di Donetsk in mano all'Ucraina. Mosca continua a portare avanti operazioni offensive nel Donbass centrale e, molto lentamente, sta facendo progressi.Tuttavia, il suo progetto operativo generale è minato dalla pressione ucraina contro i suoi fianchi settentrionale e meridionale e dalla grave carenza di munizioni e forze".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza