cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 04:00
Temi caldi

LIVE

2 / 3
Ucraina-Russia, news oggi tempo reale: notizie ultima ora 25 aprile

25 aprile 2022 | 08.52
LETTURA: 19 minuti

ORE 14.17 - Sono 3.818 le vittime civili confermate in Ucraina, di cui 215 sono i bambini. I feriti sono oltre 4mila, fra cui 391 bambini. A rendere noto il bilancio delle vittime, a due mesi dall'inizio dell'invasione russa, è il procuratore distrettuale ucraino Iryna Venediktova, citata dall'agenzia stampa Interfax-Ukraine. Si tratta tuttavia di dati incompleti, ha precisato, perché le autorità non possono fare verifiche sul terreno in varie parti del paese a causa del conflitto in corso.

Leggi anche

ORE 14.10 - Le sanzioni dell'Occidente contro la Russia sono "un'aggressione", ma l'economia è in grado di reggere. E' quanto ha ribadito il presidente russo Vladimir Putin, citato dalla Tass. "L'economia russa - ha assicurato, sostenendo che l'Occidente non riuscirà a divedere la società - ha certamente tutte le capacità per operare stabilmente e senza fallimenti nelle nuove realtà".

ORE 13.59 - Il ministero degli Esteri in Russia smentisce le notizie dell'organizzazione in corso di un referendum sulla secessione della regione ucraina di Kherson, sul modello di quanto era stato fatto in Crimea prima dell'annessione. "Non ho sentito nulla di questo genere", ha affermato il vice ministro degli Esteri, Andrei Rudenko, per cui è al momento escluso un incontro fra Sergei Lavrov e Dmytro Kuleba.

ORE 13.40 - "Vogliamo vedere l'Ucraina che resta un Paese sovrano e democratico in grado di proteggere il suo territorio. Vogliamo vedere una Russia indebolita al punto che non possa fare quel genere di cose che ha fatto invadendo l'Ucraina". Lo ha detto il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin, rispondendo alla domanda dei giornalisti, dopo la missione a Kiev, su cosa gli Stati Uniti considerino un successo in Ucraina. Il capo del Pentagono ha ricordato che "la Russia ha già perso molta della sua capacità militare, vogliamo vedere che non possano più riprodurre velocemente questa capacità".

ORE 13.20 - I ministri degli Esteri dei Paesi della Nato si vedranno per una riunione informale a Berlino il 14 e 15 maggio, durante la quale la guerra in Ucraina sarà uno dei temi principali in agenda. L'appuntamento è stato annunciato dall'Alleanza atlantica in una nota. La riunione precede di un mese il vertice dei capi di Stato e di governo dei Paesi della Nato a Madrid.

ORE 13.10 - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato oggi la sua intenzione di nominare il nuovo ambasciatore a Kiev: si tratta di Bridget A. Brink, attuale rappresentante diplomatica degli Stati Uniti in Slovacchia. L'annuncio contenuto in una nota della Casa Bianca arriva dopo la missione a Kiev del segretario di Stato americano Antony Blinken e del segretario alla Difesa Lloyd Austin, che hanno reso nota l'intenzione di riaprire l'ambasciata a Kiev, spostata a Leopoli prima dell'inizio della guerra.

ORE 13 - L'agenzia russa per le comunicazioni e i media Roskomnadzor ha bloccato più di 85.000 post giudicati "inaffidabili" sulla guerra in Ucraina, ha reso noto il vicedirettore Vadim Subbotin. "Stiamo adottando misure per proteggere i nostri cittadini e gli interessi del nostro Paese nel campo dell'informazione. Durante l'operazione militare speciale, Roskomnadzor ha bloccato più di 85.000 notizie", ha affermato. Subbotin ha spiegato che solo nella prima settimana dopo l'inizio della guerra, sono state rilevate "decine di migliaia" di post con contenuti illegali dirette deliberatamente agli utenti russi. La disinformazione messa in atto dalle società occidentali attive su Internet "ha come obiettivo specifico quello di screditare le forze armate russe, le decisioni dei leader del Paese e quindi di creare tensione sociale nella società russa".

ORE 12.35 - "Nelle prime ore del mattino del 24 febbraio siamo stati tutti raggiunti dalla notizia che le Forze armate della Federazione Russa avevano invaso l’Ucraina, entrando nel suo territorio da molti punti diversi, in direzione di Kiev, di Karkiv, di Donetsk, di Mariupol, di Odessa. Come tutti, quel giorno, ho avvertito un pesante senso di allarme, di tristezza, di indignazione. A questi sentimenti si è subito affiancato il pensiero agli ucraini svegliati dalle bombe e dal rumore dei carri armati. E, pensando a loro, mi sono venute in mente –come alla senatrice Liliana Segre - le parole: 'Questa mattina mi sono svegliato e ho trovato l’invasor'. Sappiamo tutti da dove sono tratte queste parole. Sono le prime di 'Bella ciao'". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, celebrando ad Acerra il 77/mo anniversario della Liberazione.

ORE 12.16 - Cessate il fuoco a Mariupol per evacuare i civili dall'acciaieria Azovstal di Mariupol. Lo hanno annunciato fonti della difesa russa, secondo cui "le forze armate e le formazioni della Repubblica popolare di Donetsk dalle 14:00 (ora di Mosca) di oggi cessano unilateralmente qualsiasi ostilità, le unità sono ritirate a distanza di sicurezza e garantiscono il ritiro dei civili (personale di lavoro, donne e bambini) in qualsiasi direzione scelta da loro". "Se i civili sono ancora nell'impianto, chiediamo categoricamente che le autorità di Kiev diano immediatamente un ordine corrispondente ai comandanti delle formazioni nazionaliste per il loro rilascio", ha detto lunedì il colonnello Mikhail Mizintsev, citato dalla Tass.

ORE 11.45 - Sono 21.900 i militari russi uccisi in combattimenti dall'inizio della guerra, rivendicano le forze militari ucraine. La Russia aveva invece ammesso, lo scorso 25 marzo, la perdita di 1.351 militari.

ORE 11.20 - La Russia torna ad ammonire gli Stati Uniti a non inviare altre armi all'Ucraina. In un'intervista alla tv Rossiya 24, l'ambasciatore russo a Washington, Anatoly Antonov, ha detto: "Abbiamo sottolineato l'inaccettabilità di questa situazione, con gli Stati Uniti che riversano armi all'Ucraina e abbiamo chiesto di mettere fine a questa pratica". Antonov ha rivelato che il ministero degli Esteri russo ha mandato una nota diplomatica ufficiale per ribadire le sue preoccupazioni in coincidenza con la visita a Kiev del segretario di Stato americano Antony Blinken.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza