cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:54
Temi caldi

Ucraina, Stoltenberg: "Retorica nucleare Russia va presa sul serio"

27 settembre 2022 | 19.20
LETTURA: 1 minuti

Il segretario generale della Nato: "Putin sappia che guerra nucleare non si vince". E a Zelensky conferma sostegno: "I referendum palese violazione del diritto internazionale"

alternate text

"Qualsiasi uso di armi nucleari è totalmente inaccettabile" e la Russia deve sapere che "una guerra nucleare non può essere vinta". Ma "quando vediamo che la Russia usa la retorica nucleare, dobbiamo prenderla sul serio". Lo dice il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, parlando nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles, in un incontro organizzato dall'S&D.

In precedenza Stoltenberg ha parlato con il presidente ucraino Volodymir Zelensky, a cui ha precisato che "gli alleati della Nato sono fermi nel loro sostegno per la sovranità e il diritto all'auto difesa dell'Ucraina".

"I vergognosi referendum organizzati dalla Russia non sono legittimi e sono una clamorosa violazione del diritto internazionale. Questi territori sono ucraini", ha scritto in un tweet. Dal canto suo Zelensky ringrazia Stoltenberg di aver condannato con forza i referendum illegali russi, degli sviluppi attuali sul campo di battaglia e di ulteriore supporto dei Paesi alleati alle forze ucraine.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza