cerca CERCA
Sabato 26 Novembre 2022
Aggiornato: 08:10
Temi caldi

Ucraina, Unicef: oltre 5 mln di bambini bisognosi di aiuti umanitari

01 giugno 2022 | 17.46
LETTURA: 2 minuti

In 100 giorni di guerra, almeno 262 bambini sono stati uccisi e 415 i bambini feriti negli attacchi. "Conseguenze devastanti a una velocità mai vista dalla seconda guerra mondiale"

alternate text

Quasi cento giorni di guerra in Ucraina hanno prodotto conseguenze devastanti per i bambini a una velocità mai vista dalla seconda guerra mondiale. Tre milioni di bambini in Ucraina e oltre 2,2 milioni di bambini nei paesi che ospitano rifugiati hanno bisogno di assistenza umanitaria. Quasi due bambini su tre sono stati sfollati a causa dei combattimenti. Almeno 262 bambini sono stati uccisi e 415 feriti in attacchi dal 24 febbraio. La fa sapere l'Unicef.

Sulla base dei rapporti verificati dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, in media ogni giorno in Ucraina vengono uccisi più di due bambini e più di quattro feriti, per lo più in attacchi con armi esplosive in aree popolate. Le infrastrutture civili da cui dipendono i bambini continuano a essere danneggiate o distrutte; questo finora include almeno 256 strutture sanitarie e una su sei 'scuole sicure' sostenute dall'Unicef nell'est del Paese.

Anche centinaia di altre scuole in tutto il Paese sono state danneggiate. Le condizioni per i bambini nell'Ucraina orientale e meridionale, dove i combattimenti si sono intensificati, sono sempre più disperate.

“Il 1 giugno è la Giornata internazionale per la protezione dei bambini in Ucraina e in tutta la regione - afferma Catherine Russell, direttore esecutivo Unicef - Invece di celebrare l'occasione, ci avviciniamo solennemente al 3 giugno, il centesimo giorno di una guerra che ha sconvolto la vita di milioni di bambini. Senza un cessate il fuoco urgente e una pace negoziata, i bambini continueranno a soffrire e le conseguenze della guerra avranno un impatto sui bambini vulnerabili di tutto il mondo".

La guerra, sottolinea l'Unicef, ha causato una grave crisi che riguarda la protezione dei bambini. I bambini che fuggono dalla violenza corrono un rischio significativo di separazione familiare, violenza, abusi, sfruttamento sessuale e tratta. La maggior parte è stata esposta a eventi profondamente traumatici.

L'Unicef continua a chiedere un cessate il fuoco immediato in Ucraina la protezione dei bambini. Ciò include la fine dell'uso di armi esplosive nelle aree popolate e gli attacchi alle infrastrutture civili. L'Unicef chiede anche il pieno accesso umanitario per raggiungere in modo sicuro e rapido i bambini bisognosi ovunque si trovino.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza