cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:46
Temi caldi

Ucraina, "validi referendum in territori occupati da Russia: affluenza sopra 50%"

27 settembre 2022 | 07.18
LETTURA: 1 minuti

Lo riferiscono i media russi in merito al voto che si completerà oggi, mentre la comunità internazionale parla di "referendum farsa"

alternate text
Fotogramma /Ipa

Oltre il 50 per cento della popolazione dei quattro territori occupati dalla Russia in Ucraina ha votato e per questo i referendum per l'annessione sono ''validi''. Lo riferiscono i media russi riferendosi al voto che si è svolto dal 23 e si completerà oggi, mentre la comunità internazionale parla di "referendum farsa" e ritiene ''ampiamente falsi'' i dati sull'affluenza. L'agenzia di stampa statale russa Tass ha affermato che lunedì 26 l'affluenza alle urne è stata dell'86,89% a Donetsk, dell'83,61% a Luhansk, del 63,58% a Kherson e del 66,43% a Zaporizhia.

Leggi anche

Mosca si appresterebbe quindi a creare un nuovo distretto federale, il nono, in cui saranno riunite le quattro regioni ucraine occupate insieme alla Crimea, anticipa il quotidiano Vedomosti, citando due diverse fonti e precisando che l'ex direttore di Roscosmos, Dmitry Rogozin, sarà nominato inviato del Cremlino per il nuovo distretto. "Ci sono solo dubbi sul nome che verrà dato al nuovo distretto", ha confermato Sergei Tsekov, senatore della Crimea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza