cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 08:48
Temi caldi

Ucraina: vice presidente Duma Zhirinovsky a Polonia, dividiamoci paese

24 marzo 2014 | 11.04
LETTURA: 2 minuti

Il ministero degli Esteri polacco ha ricevuto una lettera ufficiale del vice presidente della Duma russa, Vladimir Zhirinovsky, che propone di dividere l'Ucraina fra i due Paesi. Lo riferisce il sito eturbonews.com, secondo il quale la missiva del deputato nazionalista propone di valutare l'ipotesi di un referendum in Ucraina perchè le regioni di Volyn, Lviv , Ivano- Frankivsk, Ternopil e Rivne si uniscano alla Polonia.

Netto il rifiuto da parte polacca. "E' semplicemente oltraggioso pensare che la Polonia voglia partecipare alla spartizione di un paese amico e cambiare le sue frontiere", ha risposto Tomas Nałecz, un collaboratore del presidente polacco, responsabile per gli affari umanitari. Nałecz ha aggiunto che il messaggio "ufficiale" della Duma dovrebbe essere analizzato da uno psichiatra.

Il portavoce del ministero degli Esteri polacco, Marcin Wojciechowski , ha confermato l'arrivo della lettera, ma ha aggiunto che nessuno l'ha presa "seriamente" in considerazione. Secondo la televisione polacca TVP, simili suggerimenti da parte russa sono arrivati anche ad Ungheria e Romania per annettersi Transcarpazia e regione di Chernivtsi. A questo punto solo la zona centrale dell'Ucraina, compresa Kiev, rimarrebbe indipendente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza