cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 18:51
Temi caldi

Ucraina, Zelensky: "Mai ricevuto richiesta visita di Steinmeier"

14 aprile 2022 | 08.08
LETTURA: 1 minuti

Le parole del presidente ucraino sulla visita mancata del presidente tedesco

alternate text
Fotogramma /Ipa

Nel mezzo delle tensioni tra Berlino e Kiev per il rifiuto di quest'ultima di invitare Frank-Walter Steinmeier, Volodymyr Zelensky afferma che Berlino non ha mai proposto la potenziale visita del presidente tedesco a Kiev. "Io come presidente e il mio ufficio non abbiamo mai ricevuto richiesta ufficiale dal presidente federale e dal suo ufficio riguardo ad una visita in Ucraina", ha detto il presidente ucraino alla stampa la notte scorsa, secondo quanto riporta l'agenzia Unian, dopo aver ricevuto i presidenti di Polonia, Lettonia, Lituania ed Estonia in una missione a cui avrebbe voluto partecipare anche Steinmeier. Ma la sua presenza non sarebbe stata gradita a Kiev, secondo quanto rivelato.

Leggi anche

L'affronto diplomatico ha provocato dure reazioni a Berlino da parte del cancelliere Olaf Scholz e di altri esponenti del governo e dei partiti tedeschi. "Il presidente federale voleva veramente andare in Ucraina e incontrare il presidente Zelensky - ha detto Scholz, in riferimento al viaggio a Kiev che Steinmeier avrebbe dovuto fare insieme al presidente polacco e delle tre repubbliche baltiche - Lui è il capo dello Stato tedesco, che è stato rieletto per il suo contributo da una grande maggioranza trasversale. Anche per questo sarebbe stato positivo se lo avessero ricevuto". Ciò premesso, alla domanda della radio Rbb24 se ritenesse lo stop di Kiev un insulto, il cancelliere ha replicato secco: "Non voglio commentare. E' qualcosa di irritante, per usare un eufemismo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza