cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 17:19
Temi caldi

Ue, Commissione preoccupata per elevato debito Italia

22 novembre 2022 | 20.20
LETTURA: 1 minuti

Il rapporto di allerta: "In Italia rimangono invariati i timori legati all'elevato rapporto debito pubblico/Pil"

alternate text
Fotogramma

"In Italia rimangono invariati i timori legati all'elevato rapporto debito pubblico/Pil". Lo scrive la Commissione Europea nel rapporto sul meccanismo di allerta pubblicato oggi, che ribadisce le preoccupazioni per l’elevato debito pubblico dell’Italia.

Leggi anche

"A medio termine - riporta ancora il documento - si stima che nove Stati membri debbano affrontare un rischio elevato per la sostenibilità di bilancio, vale a dire Belgio, Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia e Spagna".

"I rischi - continua la Commissione- sono il risultato di: rapporti debito/Pilelevati o in aumento, legati in particolare a una posizione di bilancio debole, maggiore incertezza intorno alle proiezioni di base, vulnerabilità a scenari macrofinanziari avversi, l'entità dell'aggiustamento fiscale necessario per portare il rapporto debito/Pil al 60% nel medio termine".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza