cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Calcio: Ulivieri, se il Papa vuole può diventare allenatore

14 maggio 2015 | 15.03
LETTURA: 2 minuti

Il presidente dei tecnici italiani "emozionato" per le parole del Pontefice sul ruolo degli allenatori-educatori. "Francesco -dice Ulivieri- ha toccato un tasto importante. Ai ragazzi dobbiamo trasmettere valori, ne siamo consapevoli"

alternate text
Renzo Ulivieri (foto Infophoto) - INFOPHOTO

"Se il Papa vuole, gli mando la tessera dell'associazione allenatori. Per noi sarebbe un onore, un sogno". Renzo Ulivieri, presidente dell'Assoallenatori (Aiac), si dice "profondamente toccato" dal contenuto del messaggio che Papa Francesco ha inviato al cardinale Stanislaw Rylko, presidente del Pontificio Consiglio per i laici, in occasione del seminario internazionale sul tema 'Allenatori educatori di persone'.

Gli allenatori, ha detto il Pontefice, sono ''importanti per sviluppare nei giovani una personalità matura, armonica e completa'' e la loro figura può rivelarsi ''provvidenziale, soprattutto negli anni dell'adolescenza".

"Sono parole che mi emozionano", dice Ulivieri all'Adnkronos. "Guai -aggiunge- a quell'allenatore che non si sentisse addosso la responsabilità di guidare ed educare i ragazzi. Nella società di oggi, oltretutto, può capitare che i ragazzi ascoltino più volentieri il messaggio di un allenatore rispetto a quelli che arrivano in altri contesti".

"I messaggi del Papa -prosegue Ulivieri- possono rivelarsi fondamentali per gli allenatori al di là di questa circostanza specifica. Il Pontefice parla di integrazione, e rispetto della diversità, concetti e valori che devono essere i cardini nello sviluppo di un adolescente".

"Non c'è alcun dubbio, Francesco ha toccato un tasto importante parlando del ruolo e delle responsabilità degli allenatori. Non nascondo che questo Papa mi abbia emozionato più volte e lo abbia fatto anche in questa occasione: noi, come categoria, vogliamo essere educatori. Siamo consapevoli che, per riuscirci, dobbiamo trasmettere valori", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza