cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 16:02
Temi caldi

Guinness

Un chilometro verso il cielo, in Arabia Saudita la torre più alta del mondo

01 dicembre 2015 | 09.21
LETTURA: 3 minuti

alternate text
La Jeddah Tower

Costerà più di 1 miliardo e 200 milioni di dollari e sarà alta un chilometro (3.280 piedi). E' la Jeddah Tower, il più alto grattacielo del mondo, la cui costruzione è già iniziata a Gedda, lungo la costa dell'Arabia Saudita che si affaccia sul Mar Rosso. L'edificio, del quale fino ad ora sono stati ultimati 26 dei 200 piani previsti, ospiterà un hotel di lusso, uffici, appartamenti e perfino un osservatorio. Secondo i progettisti, Adrian Smith + Gordon Gill Architecture, la Jeddah Tower, che strapperà il guinness dei primati di grattacielo più alto del mondo al Burj Khalifa di Dubai, avrà 59 ascensori, dei quali cinque saranno a due piani, e dodici scale mobili.

Il governo dell'Arabia Saudita ha comunicato ufficialmente domenica scorsa che Jeddah Economic Company, società proprietaria della torre, ha firmato un accordo di 2,2 miliardi di dollari (pari a 8,4 miliardi di riyal sauditi) con Saudi Arabia's Alinma Investment. La somma servirà per sviluppare la prima fase del progetto della Jeddah Economic City dove sorge il grattacielo.

L'edificio necessita di avanzate tecnologie costruttive e di materiali particolari in grado di consentirgli di resistere ai danni causati dalla vicinanza al mare. Inoltre la sua forma muta costantemente man mano che si sale verso l'alto, per consentirgli di resistere ai forti venti. Mounib Hammoud, Ceo della Jeddah Economic Company, ha assicurato che la costruzione del grattacielo terminerà entro i tempi previsti, cioè il 2020.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza