cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 18:51
Temi caldi

Universita': Giannini, serve un job education act

10 marzo 2014 | 19.29
LETTURA: 1 minuti

"Prendo l'impegno di lanciare un 'job education act' che è il mio contributo al piano al quale sta lavorando il ministro del Lavoro, un piano che che avvii una collaborazione tra università e imprese con compiti e responsabilità politiche". Lo ha annunciato il ministro dell'_Universita' Stefania Giannini stasera all'inaugurazione del 792 anno accademico dell'_Universita di Padova.

"l prossimo piano per la ricerca dovrà vedere i giovani in grado di scegliere di restare in Italia- ha assicurato -Precariato a fuga dei cervelli sono le due patologie del mondo giovanile: il precariato perché è la degenerazione del principio di flessibilità, la fuga dei cervelli l'applicazione equivoca del principio di mobilità". 

"Gli strumenti esistono, basta avere volontà politica- ha sottolineato-  Servono soldi e visione e proporrò al governo di ridare fiato al nostro progetto. La visione è frustrazione se non ci sono risorse adeguate e le risorse non finalizzate diventano sprechi. E' necessario quindi inserire un capitolo nuovo nell'istruzione italiana". 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza