cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:28
Temi caldi

Studenti

Università, test d'ingresso: cosa c'è da sapere

01 luglio 2017 | 07.16
LETTURA: 5 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Tempo di decisioni per gli studenti ancora alle prese con l'esame di Maturità. Da lunedì sono aperte le iscrizioni alle facoltà a numero chiuso. Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso noti i contenuti e le modalità di svolgimento delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato a livello nazionale per l’anno accademico 2017/2018.

LE ISCRIZIONI - I candidati che intendono partecipare alle prove di accesso potranno iscriversi alle prove dal 3 luglio e fino alle ore 15 del 25 luglio esclusivamente on line sul portale www.universitaly.it. Il pagamento del contributo di partecipazione al test avviene secondo le modalità previste dall'Ateneo in cui si sostiene la prova.

IL CALENDARIO DELLE PROVE - Medicina e Chirurgia Odontoiatria e Protesi Dentaria: 5 settembre; Medicina Veterinaria: 6 settembre; Corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di Architetto: 7 settembre; Corsi di laurea delle Professioni sanitarie: 13 settembre; Medicina e Chirurgia in lingua inglese: 14 settembre; Scienze della Formazione Primaria: 15 settembre.

I POSTI DISPONIBILI - Nei decreti su modalità e contenuti della prova di ammissione, pubblicati sul sito del Miur, c'è la programmazione provvisoria dei posti disponibili quest'anno. I posti sono, ad oggi, 9.100 per Medicina e Chirurgia; 908 per Odontoiatria; 655 per Medicina Veterinaria; 6.873 per Architettura; 501 per Medicina e Chirurgia in lingua inglese; 6.399 per Scienze della Formazione Primaria. I posti per le Professioni sanitarie sono divisi per tipologia di corso e individuati nella tabella allegata al decreto 'Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale a.a. 2017/2018'.

I CORSI A NUMERO CHIUSO - Le facoltà interessate sono Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, Medicina Veterinaria, Architettura, Professioni sanitarie, Medicina in lingua inglese e Scienze della Formazione Primaria.

MEDICINA E ODONTOIATRIA: La prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi dentaria è unica per entrambi i corsi ed è di contenuto identico in tutte le sedi in cui si svolge. Sono previsti, come lo scorso anno, 60 quesiti a risposta multipla: 2 di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica, 8 di fisica e matematica. La prova di ammissione si svolgerà il 5 settembre prossimo e avrà inizio alle ore 11.00. Per il suo svolgimento sarà assegnato un tempo di 100 minuti. I posti disponibili sono, ad oggi, 9.100 per Medicina e Chirurgia contro i 9.224 dello scorso anno. Il Miur ha spiegato che la determinazione del numero di posti disponibili "tiene conto del fabbisogno del Servizio Sanitario Nazionale e di quello espresso dal Ministero della Difesa per le esigenze organiche delle Forze Armate". I posti disponibili sono 908 per Odontoiatria. Per Medicina e Odontoiatria le graduatorie nazionali saranno pubblicate il 3 ottobre 2017.

MEDICINA VETERINARIA: Anche in questo caso sono previsti 60 quesiti a riposta multipla: 2 di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 16 di biologia, 16 di chimica, 6 di fisica e matematica. La prova di ammissione è in calendario il prossimo 6 settembre, avrà inizio alle ore 11.00 e per il suo svolgimento sarà assegnato un tempo di 100 minuti. I posti ad oggi disponibili sono 655. Per Veterinaria le graduatorie nazionali saranno pubblicate il 3 ottobre 2017.

ARCHITETTURA: La prova di ammissione consiste nella soluzione di 60 quesiti a risposta multipla: 2 di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 16 di storia, 10 di disegno e rappresentazione, 12 di fisica e matematica. La prova di ammissione si svolgerà il 7 settembre alle ore 11.00 e per il suo svolgimento sarà assegnato un tempo di 100 minuti. I posti disponibili ad oggi sono 6.873. Per Architettura le graduatorie nazionali saranno pubblicate il 3 ottobre 2017.

PROFESSIONI SANITARIE: La prova di ammissione è predisposta da ciascuna Università ed è identica per l'accesso a tutte le tipologie dei corsi attivati presso il medesimo ateneo. Si svolgerà il 13 settembre alle ore 11.00 con 100 minuti a disposizione per i candidati. I posti sono divisi per tipologia di corso e individuati nella tabella allegata al decreto.

MEDICINA E CHIRURGIA IN LINGUA INGLESE: La prova di ammissione si terrà il 14 settembre, ha lo stesso contenuto per tutte le sedi di prova e prevede la soluzione di 60 quesiti a risposta multipla: 2 di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 di matematica e fisica. Gli Atenei italiani interessati quest’anno dalla prova sono quelli di Bari, Milano, Bologna, Pavia, Roma (La Sapienza e Tor Vergata), Napoli (Federico II e Luigi Vanvitelli), Siena e Torino. Sono 17 le sedi estere coinvolte: Arabia Saudita, Argentina, Brasile, Cina, Cipro, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Israele, India, Polonia, Portogallo, Qatar, Spagna, USA. I posti ad oggi disponibili sono 501. L’11 ottobre verrà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa.

SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA: La prova di ammissione prevede 80 quesiti a risposta multipla: 40 di competenza linguistica e ragionamento logico, 20 di cultura letteraria, storico-sociale e geografica, 20 di cultura matematico-scientifica. La prova si svolgerà il 15 settembre e avrà una durata di 150 minuti. I posti ad oggi disponibili sono 6.399.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza