cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 10:40
Temi caldi

Uragano Laura fa paura, 500mila evacuati negli Usa

26 agosto 2020 | 21.07
LETTURA: 1 minuti

Arrivo atteso su costa del Texas e Louisiana, previste onde di 4 metri e conseguenze "catastrofiche"

alternate text
(Afp)

Le autorità hanno ingiunto a oltre 500mila persone di abbandonare le loro case in parte della costa del Texas e la Louisiana di fronte all'arrivo dell'uragano Laura, atteso per stanotte, le cui conseguenze rischiano di essere "catastrofiche". Il National Hurricane Center ha avvertito oggi che l'uragano, di categoria 4 (su una scala massima di 5), provocherà una tempesta alla quale sarà difficile "sopravvivere" con "onde distruttive" alte fino a 4 metri che potrebbero penetrare in alcune zone fino a 50 chilometri di profondità. Si rischiano "danni catastrofici" lungo 200 chilometri di costa che si affacciano sul Golfo del Messico, dal Texas orientale alla Louisiana centrale.

"Sono numeri inimmaginabili, pensare che ci sarà un muro di acqua alto come una casa di due piani è molto difficile da concepire per la maggior parte della gente", ha detto in conferenza stampa Benjamin Schott, meteorologo capo a New Orleans, in Louisiana. Schott ha avvertito che alcuni centri abitati potrebbero essere "irriconoscibili" dopo il passaggio di Laura.

"Siamo preoccupati perché non ci sono abbastanza persone che stanno abbandonando l'area", ha detto oggi alla radio Nic Hunter, sindaco di Lake Charles in Louisiana, avvertendo che mancano poche ore prima che sia troppo tardi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza