cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:45
Temi caldi

Usa, Ivanka Trump davanti gli inquirenti

03 dicembre 2020 | 09.21
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Ivanka Trump, figlia del presidente e consigliere della Casa Bianca, è stata ascoltata dagli inquirenti dell'ufficio del procuratore generale di Washington D.C. nel quadro di un'inchiesta sul presunto uso improprio dei fondi destinati alla cerimonia di insediamento del presidente Trump. A riferirne è la Cnn, ricordando che l'ufficio del procuratore aveva citato a gennaio la Trump Organization e il Presidential Inauguration Committee (Pic) per l'esborso di oltre un milione di dollari stanziati dal Pic, per il sospetto pagamento eccessivo dell'uso di uno spazio destinato agli eventi al Trump Hotel nel quadro della cerimonia di inaugurazione nel 2017. Lo riferisce la Cnn.

Tom Barrack, presidente del Comitato per l'inaugurazione era stato a sua volta ascoltato il 17 novembre, stando a documenti legali. Nell'atto si sostiene che Barrack "aveva personalmente gestito" le trattative con il Trump Hotel relative all'uso degli spazi per gli eventi.

Dagli stessi documenti, riporta l'emittente, citata da The Hill, si evince che Barrack aveva scritto a Ivanka nel dicembre 2016 dicendosi "un pò preoccupato in merito al pagamento di un alto compenso da parte del Pic al Trump Hotel e al grosso seguito mediatico della vicenda".

Rick Gates, ex vicepresidente del comitato avrebbe acconsentito all'esborso di 175mila dollari per prenotare gli spazi per quattro giorni, una decisione contro la quale si era espressa l'organizzatrice del comitato, Stephanie Winston Wolkoff, dicendo che il prezzo richiesto era almeno il doppio di quello di mercato. Stando al procuratore Karl Racine, Wolkoff "aveva notato un certo disagio in sede di offerta e di incontri con Trump e Ivanka Trump" ed aveva riferito loro dei suoi timori. Malgrado ciò, l'offerta era stata accettata. Wolkoff, ha appreso la Cnn, verrà ascoltata la settimana prossima.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza