cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

Usa riaprono a cittadini Ue vaccinati contro covid

20 settembre 2021 | 16.42
LETTURA: 2 minuti

Casa Bianca: ok anche per arrivi da Regno Unito. Blinken chiama Di Maio

alternate text

Gli Stati Uniti riaprono dall'inizio di novembre ai viaggiatori vaccinati che arrivano da Ue e Regno Unito. Lo ha reso noto il coordinatore della team della Casa Bianca per la lotta al Covid, Jeff Zients, precisando che per entrare nel Paese si dovrà presentare documentazione che provi l'avvenuta vaccinazione ed i risultati di test negativi effettuati entro le 72 ore prima della partenza.

Non verranno quindi più richieste quarantene, ha aggiunto Zients precisando che questi protocolli "proteggeranno gli americani in patria e rafforzeranno la sicurezza dei trasporti internazionali". L'annuncio arriva dopo mesi di pressione da parte dell'industria turistica americana e richieste da parte dell'Unione Europea che chiedeva reciprocità delle misure adottate da Bruxelles per aprire ai viaggiatori provenienti dagli Usa.

Saranno i Cdc a stabilire cosa si intenderà per "pienamente vaccinati" e quali vaccini saranno riconosciuti, ha detto Jef Zients, il coordinatore della Casa Bianca per la lotta al Covid. Tra i vaccini utilizzati nella campagna europea, e in diversi altri Paesi del mondo, c'è Astrazeneca che non è stato ancora approvato dalle autorità Usa. Riguardo ai tempi dell'entrata in vigore della misura, tra oltre un mese, Zients ha detto che questa data darà ad agenzie federali e compagnie aeree "il tempo di prepararsi".

Per quanto riguarda i viaggi all'estero degli americani non vaccinati, Zients ha detto che questi saranno "soggetti ad un regime di test più severo", con un test prima della partenza ed uno al ritorno. Ed inoltre ha detto che l'amministrazione non esclude la possibilità di imporre l'obbligo del vaccino per i viaggi interni.

USA-ITALIA - A quanto si apprende, il Segretario di Stato Usa Antony Blinken ha sentito telefonicamente il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio. Blinken ha annunciato a Di Maio che gli Usa riapriranno, già da novembre, ai viaggiatori italiani che hanno completato il ciclo vaccinale.

Di Maio e Blinken hanno convenuto sull’importanza di rilanciare gli sforzi a livello mondiale sulla campagna di vaccinazione, utilizzando anche il vertice G20 di ottobre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza