cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:37
Temi caldi

Usa, Uragano Ian verso la Florida. Biden: "Rischio letale, evacuate"

28 settembre 2022 | 17.38
LETTURA: 1 minuti

La tempesta si è rafforzata dopo essersi abbattuta su Cuba dove ha provocato il blackout dell'Isola. Il presidente: "Vi aiuteremo a ricostruire"

alternate text
Afp

Dopo essersi abbattuto su Cuba, lasciando l'Isola completamente senza energia elettrica e uccidendo 2 persone, l'uragano Ian ora diretto verso le coste della Florida si è rafforzato, passando dalla categoria 3 alla categoria 4, con venti fino 225 chilometri orari. Lo ha comunicato il National Hurricane Center. Milioni di persone sono state esortate a evacuare le loro abitazioni per la potente tempesta che potrebbe causare inondazioni catastrofiche e pericolose mareggiate. Ian dovrebbe abbattersi nella penisola della Florida oggi pomeriggio, colpendo nelle aree fra Sarasota e Port Charlotte.

"Questa tempesta è incredibilmente pericolosa, un rischio letale". Così Joe Biden ha esortato i residenti della Florida che abitano lungo il percorso dell'uragano Ian ad "obbedire a tutte le indicazioni delle agenzie per le emergenze, non date nulla per scontato, fidatevi del loro giudizio non del vostro: lasciate le vostre abitazioni se è stato ordinato".

Biden ha detto di aver approvato ogni richiesta fatta dalla Florida "per assistenza di emergenza e a lungo termine" e inviato "centinaia di dipendenti della Fema", l'agenzia per le emergenze federale.

Inoltre sono stati mobilitati "migliaia di membri della National Guard" e squadre per la ricerca e il salvataggio sono già operative. "Fema ha preposizionato milioni di litri di acqua e di pasti e centinaia di generatori", ha aggiunto. "Quando la tempesta sarà passata, il governo federale sarà presente per aiutare la ripresa, vi aiuteremo a ripulire e ricostruire per far riandare avanti la Florida, saremo al vostro fianco in ogni passo", ha concluso il presidente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza