cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 09:59

Ustica, Bonfietti: "Bisogno di verità a difesa della dignità nazionale"

27 giugno 2020 | 12.10
LETTURA: 1 minuti

La presidente dell’Associazione dei parenti delle vittime: "Al ministro Bonafede chiediamo ulteriori sforzi"

alternate text
I resti del DC9 dell'Itavia (Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Bologna, 27 giu. (Adnkronos)

"E’ assolutamente necessaria una totale e determinata azione dell’esecutivo e delle istituzioni del nostro Paese, perché facciano sentire il bisogno di verità, soprattutto a difesa della dignità nazionale. Questa la richiesta e l’impegno per questo 40^ anniversario". Così Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione dei parenti delle vittime, nel corso del suo intervento a Palazzo D’Accursio, a Bologna, durante la cerimonia per il quarantesimo anniversario della strage di Ustica alla quale partecipa anche il presidente della Camera Roberto Fico.

"Siamo ancora qui, a quaranta anni di distanza, a chiedere verità e giustizia per i nostri cari e per la dignità stessa del nostro Paese - ha aggiunto Bonfietti -. Crediamo a un ruolo determinante del ministero della Giustizia per la gestione delle rogatorie internazionali e per questo chiediamo al ministro Bonafede sforzi ulteriori, mentre gli riconosciamo l'impegno preso per la digitalizzazione di tutti gli atti relativi alla vicenda di Ustica".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza