cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Utah, è accusata di aver ucciso sei figli appena nati in 10 anni: arrestata 39enne

14 aprile 2014 | 10.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Una donna di 39 anni è stata arrestata dalla polizia nello stato americano dello Utah con l'accusa di aver ucciso nel corso degli anni subito dopo la loro nascita sei figli cui ha dato la luce tra il 1996 e il 2006. Ad annunciarlo è stata la polizia di Pleasant Grove, circa 50 chilometri a sud di Salt Lake City, precisando che i resti di sette piccoli sono stati trovati - dopo la denuncia dell'ex marito della donna, Darren West - nell'abitazione lasciata qualche anno fa dalla ex moglie.

La donna è chiamata in causa dalle autorità per la morte di sei di loro. Megan Huntsman, 39 anni, viveva nella casa dove la polizia ha compiuto la perquisizione fino a tre anni fa, riferiscono i media americani. In quella casa ora vivrebbero, sole, le tre figlie grandi della donna, di età compresa tra i 13 ed i 20 anni. Secondo la polizia West ha allertato le autorità dopo aver trovato uno dei corpi mentre puliva il garage della casa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza