cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 14:06
Temi caldi

Vaccini Moderna e Pfizer, news di oggi: cosa dice Ema

24 febbraio 2022 | 17.25
LETTURA: 1 minuti

Via libera a Moderna per bimbi di 6-11 anni, sì booster Pfizer a ragazzi over 12

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Vaccino Moderna e vaccino Pfizer, oggi due importanti news dall'Ema, Agenzia europea del farmaco, che riguardano le somministrazioni del vaccino anti Covid a bambini e ragazzi.

Leggi anche

E' arrivato infatti il via libera al vaccino di Moderna nei bimbi dai 6 agli 11 anni. Il Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'ente regolatorio Ue ha raccomandato di concedere per Spikevax* un'estensione dell'indicazione, includendo anche questa fascia d'età. Spikevax è già autorizzato per la somministrazione negli over 12.

La dose di Spikevax destinata ai più piccoli - precisa l'Ema - è dimezzata rispetto a quella utilizzata nelle persone di età pari o superiore a 12 anni, pari a 50 microgrammi rispetto a 100 µg. Come nelle altre fasce d'età, il vaccino di Moderna viene somministrato con due iniezioni intramuscolo nella parte superiore del braccio, a distanza di 4 settimane l'una dall'altra.

Via libera inoltre dell'Agenzia europea del farmaco al booster del vaccino anti-Covid di Pfizer anche per gli adolescenti a partire dai 12 anni d'età. E' quanto comunica l'ente regolatorio in una nota, spiegando che il Comitato per i medicinali a uso umano oggi ha raccomandato "che una dose di richiamo del vaccino Comirnaty* possa essere somministrata, se del caso, agli adolescenti a partire dai 12 anni di età".

Il vaccino è già autorizzato in Ue come ciclo primario a 2 dosi negli adolescenti (così come negli adulti e nei bambini a partire dai 5 anni di età) e il booster è attualmente autorizzato a partire dai 18 anni d'età.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza