cerca CERCA
Giovedì 22 Aprile 2021
Aggiornato: 18:18
Temi caldi

Vaccino Covid, Berlusconi: "Ue approvi Sputnik, per esperti va benissimo"

01 marzo 2021 | 18.51
LETTURA: 1 minuti

"Servono vaccini in Italia"

alternate text
(Fotogramma)

Silvio Berlusconi auspica una rapida "approvazione del vaccino russo, chiamato Sputnik, che, secondo gli esperti, funziona benissimo". Il farmaco, ricorda il leader di Forza Italia, "è in attesa dell’approvazione da parte delle autorità europee".

Parlando via zoom con i sottosegretari di Forza Italia, Berlusconi sottolinea che "il primo antidoto a tutto questo'', ovvero alla doppia emergenza economica-sanitaria, "sono i vaccini. Sono stato il primo, un anno fa, a firmare con Antonio Tajani e tutti gli eurodeputati di Forza Italia, una interrogazione con la quale chiedevamo alla Commissione europea di creare un coordinamento europeo anche sul tema della sanità. L’Unione europea è partita bene, ma poi si è persa per strada. Abbiamo chiesto che vengano fatti rispettare i contratti e che si pretenda che le case farmaceutiche diano seguito agli impegni presi".

"Servono vaccini in Italia -avverte- e bisogna somministrarli nelle zone dove il virus corre di più per fermarne l’espansione. Israele e Gran Bretagna dimostrano che i contagi si possono fermare grazie ai vaccini. Ci sono due azioni da mettere in campo: predisporsi per realizzare, acquistando i brevetti e gli strumenti, il vaccino anche in Italia. L’altra azione riguarda l’approvazione del vaccino russo, chiamato Sputnik, che, secondo gli esperti, funziona benissimo, ma è in attesa dell’approvazione da parte delle autorità europee. Quando arriveranno, quando finalmente ci sarà anche quello di dovranno Johnson & Johnson, dovranno essere distribuiti rapidamente".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza