cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

Vaccino Covid, calano contagi in operatori sanitari e over 80

20 marzo 2021 | 13.08
LETTURA: 2 minuti

Istituto superiore di sanità (Iss): differenze nei trend osservati sono probabilmente da attribuire alla campagna di vaccinazione

alternate text
- (FOTOGRAMMA/IPA)

Prosegue senza sosta la campagna di vaccinazione contro il Coronavirus. E tra gli over 80 e nel personale sanitario si stanno vedendo i primi risultati, in merito alla diminuzione del numero di contagi. "Le differenze nei trend osservati nel numero di casi tra gli operatori sanitari e nelle persone di età pari o superiore a 80 anni sono probabilmente da attribuire alla campagna di vaccinazione". Lo sottolinea l'Istituto superiore di sanità (Iss) nel report di aggiornamento sull'epidemia di Covid-19 in Italia, con dati al 17 marzo, evidenziando l'andamento delle curve dei positivi al coronavirus Sars-CoV-2 nelle due categorie, rispetto alla popolazione generale.

Leggi anche

"Le curve epidemiche dei casi" di Covid-19 "riportati come operatori sanitari e quella dei casi non riportati come operatori sanitari - si legge nel rapporto - hanno avuto un andamento molto simile fino alla seconda metà di gennaio, quando hanno iniziato a divergere, mostrando un trend visibilmente in calo per gli operatori sanitari a fronte di un trend stazionario, con tendenza a un evidente aumento dall'8 febbraio, nella popolazione generale".

Allo stesso modo, "analizzando il numero di casi di infezione da Sars-CoV-2 nella popolazione suddivisa per fascia di età 60-79 anni e maggiore o uguale a 80 anni, si osserva un andamento molto simile nelle due fasce fino all'inizio di febbraio con una piccola inversione di tendenza nell'ultima settimana" del mese scorso. A partire dalla quale, si osserva in grafico, la curva degli over 80 è scesa al di sotto di quella dei 60-79enni.

E ancora: "Un'ulteriore diminuzione del numero di casi" di Covid-19 nelle persone di età pari o superiore agli 80 anni "e della gravità dello stato clinico in questa fascia di età sono attese nelle prossime settimane - evidenzia l'Istituto superiore di sanità (Iss) nel report - in risposta all'aumento della copertura vaccinale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza