cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 20:03
Temi caldi

Vaccini Italia, da 10 maggio prenotazioni aperte per over 50

06 maggio 2021 | 16.39
LETTURA: 2 minuti

Priorità a chi ha patologie, anche se non fragile

alternate text
(FOTOGRAMMA)

Vaccini per over 50, l'Italia apre le prenotazioni da lunedì 10 maggio. A partire dall'inizio della prossima settimana la Struttura Commissariale ha disposto l’avvio delle prenotazioni per la somministrazione anche per gli over 50 del vaccino anti-Covid-19, ovvero fino ai nati nel 1971. Questa apertura avrà carattere di gradualità ed è suffragata dal buon andamento della campagna di somministrazione su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell’ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021.

Leggi anche

Le prenotazione per i cittadini over 50 verranno recepite, ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 (comorbidità), seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili.

LOMBARDIA - In mattinata la Lombardia ha annunciato l'apertura da lunedì 10 maggio delle prenotazioni dei vaccini covid per la fascia di cittadini 50-59 anni. Si tratta dei cittadini nati tra il il 1962 e il 1971. Nella regione le prenotazioni possono essere effettuate online (https://start.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/cit/#/login). E' necessaria la Tessera Sanitaria in corso di validità. La prenotazione è possibile anche telefonicamente al numero 800 894 545, agli sportelli Postamat (con tessera sanitaria e cellulare, non bisogna essere clienti di Poste Italiane) o rivolgendosi ai portalettere ufficiali di Poste Italiane sul territorio di Regione Lombardia.

L'avvio delle prenotazioni per la per la fascia più popolosa di popolazione rispetto a quelle precedenti partirà dunque lunedì prossimo e coinvolgerà circa 1,59 milioni di cittadini lombardi. I piani della Lombardia, nelle prospettive più ottimistiche, prevedevano di iniziare a somministrare il vaccino a questa fascia a partire dal 19 maggio per concludere il 7 giugno. Gli under 49 da vaccinare, invece, saranno 4 milioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza