cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 17:28
Temi caldi

Vaccino covid Lazio over 80, 2mila prenotazioni all'ora

01 febbraio 2021 | 12.38
LETTURA: 2 minuti

Sito in tilt. L'Unità di crisi Covid-19 della Regione: "Non è un 'click-day'". In serata la rassicurazione di Zingaretti

alternate text

Partenza difficoltosa nel Lazio per la prenotazione del vaccino covid riservato agli over 80. Dall'assessorato alla sanità della Regione Lazio hanno comunicato la possibilità di effettuare "la prenotazione su: http://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it a partire dalle ore 12 di questa mattina". Ma il sito è rimasto più volte irraggiungibile a causa di un eccessivo flusso di contatti.

"Alle ore 19 di oggi lunedì 1 febbraio sono 16.986 le prenotazioni effettuate, tramite Call Center e Web, per le vaccinazioni contro il Covid degli Over 80 nel Lazio. Il 35% sono avvenute tramite Call Center, il 65% tramite Web" comunica in una nota la Regione Lazio.

Questi i dati relativi alle singole Asl: Asl Roma 1: 5.146; Asl Roma 2: 4.692; Asl Roma 3: 2.285; Asl Roma 4: 564; Asl Roma 5: 599; Asl Roma 6: 958; Asl Frosinone: 665; Asl Latina: 1.265; Asl Rieti: 165; Asl Viterbo: 647. Le prenotazioni procedono con un ritmo di circa 2000 l’ora. Si precisa inoltre che il sito è stato attivato come previsto alle ore 12 e i successivi crush sono stati causati da un eccessivo flusso di contatti.

"Questo è il link del sito che opera h24. https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it - si legge sulla nota - Questo è il numero per l’assistenza alla prenotazione o eventuali disdette 06 164161841. Attivo dal lunedì al venerdì con orario 7.30 - 19.30, sabato con orario 7.30 - 13.00. Numero Verde 800 118 800 per le persone over 80 con motivi accertati di non autosufficienza. Attivo 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle 20".

"Ricordiamo agli utenti - si legge in una nota dell'Unità di crisi - che non si tratta di un 'click-day' e che le prenotazioni rimarranno aperte per la fascia degli over 80 per tutte le prossime settimane. Online si potrà prenotare in orario continuato h24".

Il Lazio "è la prima grande Regione italiana ad attivare un sistema 'in house' di prenotazione dove si prenota la prima e la seconda dose. Siamo consapevoli che l'aspettativa è talmente alta e i numeri sono talmente rilevanti, poiché parliamo di circa mezzo milione di potenziali prenotazioni, che avevamo esigenza di testare il sistema per garantirne la tenuta".

"Se ci dovessero essere dei rallentamenti nel sistema chiediamo comprensione - si legge ancora nella nota - poiché stiamo gestendo un numero di prenotazioni pari all'intera popolazione di una città media italiana".

In serata, quindi, la rassicurazione del governatore della Regione Zingaretti su Twitter: “Dopo i problemi iniziali ottimi risultati delle prenotazioni per vaccino anti Covid-19 per gli over 80 anni. Arriveremo tra un po’ a oltre 50.000 prenotazioni”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza