cerca CERCA
Martedì 13 Aprile 2021
Aggiornato: 00:18
Temi caldi

Vaccino covid, Salvini: "India vorrebbe offrire supporto a Italia"

04 marzo 2021 | 12.46
LETTURA: 1 minuti

Il leader della Lega incontra l'ambasciatrice di Nuova Delhi: "Ne parlerò a Draghi"

alternate text
- (Fotogramma)

L'India "sarebbe intenzionata ad offrire supporto anche all'Italia" sul fronte del vaccino covid. Matteo Salvini, leader della Lega, si esprime così dopo l'incontro con l'ambasciatrice di Nuova Delhi. "Ho incontrato stamane Neena Malhotra, ambasciatrice dell’India in Italia, al centro del colloquio la questione vaccini. Nuova Delhi ha offerto collaborazione all'Italia, mettendo a disposizione supporto tecnologico, dosi del vaccino AstraZeneca prodotto proprio in India, oltre a un altro siero che ha dato risultati confortanti anche contro le varianti", spiega Salvini in un post su Facebook.

Leggi anche

"47 Stati -aggiunge il leader del Carroccio- hanno già ricevuto il vaccino indiano e dovrebbero più che raddoppiare in breve tempo. Ho espresso grande interesse e chiesto documentazione per approfondire il tema, riservandomi di parlarne direttamente al presidente del Consiglio. Tra gli altri Paesi europei, la Francia ha già avviato un’interlocuzione con l’India, che sarebbe intenzionata a offrire supporto anche all'Italia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza