cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 01:29
Temi caldi

Vaccino Covid, Sgarbi: "Come il Papa lo farò, ma non convinco altri"

09 gennaio 2021 | 19.16
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

''La mia posizione coincide con quella del Papa rispetto a me stesso, ma non credo che né il Papa né io abbiamo il compito di convincere gli altri a vaccinarsi''. Così all'Adnkronos Vittorio Sgarbi commenta le parole di Papa Francesco sul vaccino anti-Covid. ''Il diritto di vaccinarsi è pari al diritto di non vaccinarsi, quindi la garanzia per quelli che non lo vogliono fare deve essere di non invocare la scienza o Dio, e lui peraltro invoca la scienza prima di Dio - aggiunge - Mi sembra che sia giusto e opportuno che il pontefice manifesti la sua disponibilità ma attaccare il negazionismo è un modo non civile di non riconoscere che ognuno abbia il diritto sulla propria vita''.

''Io mi vaccinerò ma non devo convincere nessuno, non devo fare dei proseliti - conclude - La cura che uno sceglie è quella che decide per sé. D'altra parte chi non si vaccina non danneggia gli altri vaccinati ma danneggia quelli che non si vaccinano come se stesso. Trovo la posizione del Papa, come sempre, non pertinente''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza