cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 22:43
Temi caldi

Vaccino Johnson & Johnson sospeso anche in Svezia

14 aprile 2021 | 16.35
LETTURA: 1 minuti

In attesa del pronunciamento dell'Ema, sospese le vaccinazioni previste - ma non ancora avviate - con il prodotto

alternate text
Fotogramma /Ipa

Vaccino Johnson & Johnson e trombosi rare, dopo gli Usa anche la Svezia sospende le previste vaccinazioni con il vaccino anti covid Janssen. Le autorità sanitarie di Stoccolma hanno riferito di aver deciso di sospendere le somministrazioni, non ancora avviate, in attesa del pronunciamento dell'Ema, l'agenzia europea del farmaco.

Sul vaccino anti Covid di Johnson & Johnson, sospeso in America in via precauzionale dopo rari casi gravi di trombosi, "è in corso la revisione" dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco. "L'Ema rimane del parere che i benefici del vaccino nella prevenzione di Covid-19 superano i rischi degli effetti collaterali", ribadisce l'ente regolatorio Ue in una nota. Il comitato di farmacovigilanza Prac dell'Ema sta esaminando i "casi molto rari di insoliti coaguli di sangue che si sono verificati negli Stati Uniti a seguito dell'uso del vaccino Covid di Janssen. Il tipo di coagulo di sangue riportato, la trombosi del seno venoso cerebrale (Cvst), si è verificato nella maggior parte dei casi in combinazione con bassi livelli di piastrine (trombocitopenia). L'Ema sta indagando su tutti i casi segnalati e deciderà se è necessaria un'azione normativa", spiega l'agenzia Ue, annunciando che "sta accelerando questa valutazione e attualmente prevede di emettere una raccomandazione la prossima settimana".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza