cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:55
Temi caldi

Vaticano, Becciu si dimette e rinuncia a cardinalato

24 settembre 2020 | 20.05
LETTURA: 1 minuti

Il Papa ha accettato la sua rinuncia. L'amarezza dell'ormai ex cardinale all'Adnkronos: "Preferisco il silenzio". Il monsignor Viganò all'Adnkronos: "Dispiaciuto per Becciu, ogni bene possibile". Mons. Perlasca: "Non so niente". Il canonista: "Rinuncia a cardinalato? Un solo caso analogo con Pio XI". Dagli altari alle polveri la parabola dell'aspirante Papa. Becciu con le dimissioni non entra in Conclave. L'ombra del palazzo di Londra sulle dimissioni. Vaticano, Chaouqui: "Sempre e comunque a fianco del Santo Padre"

alternate text
Foto Fotogramma

Il cardinale Angelo Becciu si è dimesso e ha rinunciato al cardinalato. Lo comunica il Vaticano. "Oggi, giovedì 24 settembre, il Santo Padre ha accettato la rinuncia dalla carica di Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi e dai diritti connessi al Cardinalato, presentata da Sua Eminenza il Cardinale Giovanni Angelo Becciu", si legge nella nota.

L’ormai ex cardinale fa affiorare una grande amarezza rispondendo all’Adnkronos dopo le dimissioni da prefetto delle Cause dei Santi e dai diritti di cardinale consegnate al Papa. “Preferisco il silenzio”, si limita a dire con voce spezzata.

Monsignor Viganò all'Adnkronos: "Dispiaciuto per Becciu, ogni bene possibile"

Mons. Perlasca: "Non so niente"

Il canonista: "Rinuncia a cardinalato? Un solo caso analogo con Pio XI"

Dagli altari alle polveri la parabola dell'aspirante Papa

Becciu con le dimissioni non entra in Conclave

L'ombra del palazzo di Londra sulle dimissioni

Vaticano, Chaouqui: "Sempre e comunque a fianco del Santo Padre"

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza