cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 15:22
Temi caldi

Vaticano, Bertone smentisce l’accusa di malversazione

20 maggio 2014 | 14.29
LETTURA: 2 minuti

Il cardinale, interpellato dall’Adnkronos, replica a quanto riporta il tabloid tedesco ‘Bild’: “La convenzione dello Ior con la società Lux Vide è stata discussa e approvata dalla commissione cardinalizia di vigilanza e dal consiglio di sovrintendenza”. P. Lombardi: “Nessuna indagine in corso”

alternate text
(foto Infophoto)

Il cardinale Tarcisio Bertone, interpellato dall’Adnkronos, ha smentito decisamente l’accusa di malversazione riportata dal tabloid tedesco ‘Bild’, poiché, ha detto, “la convenzione dello Ior con la società Lux Vide è stata discussa e approvata dalla commissione cardinalizia di vigilanza e dal consiglio di sovrintendenza nella riunione del 4 dicembre 2013, come dimostra il verbale relativo”.

Secondo il tabloid tedesco, il Vaticano avrebbe aperto un’inchiesta a carico dell’ex segretario di Stato per appropriazione indebita di 15 milioni di euro.

Ma ”a proposito di notizie che circolano in queste ore” interviene il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, che sottolinea: “Dichiaro che non vi è in corso alcuna indagine di carattere penale da parte della magistratura vaticana a carico del Card. Tarcisio Bertone”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza