cerca CERCA
Martedì 02 Marzo 2021
Aggiornato: 08:29
Temi caldi

Vaticano, mons. Girotti: "Scossi da licenziamento Becciu ma Papa ha visione totale delle cose"

26 settembre 2020 | 17.37
LETTURA: 2 minuti

L’ex reggente della Penitenzieria all'Adnkronos: "Impropri i termini del licenziamento, Becciu resta cardinale ma non ha più i diritti della porpora". A Becciu resta il titolo 'eminenza': ecco cosa perde

alternate text
(Fotogramma)
Città del Vaticano, 26 set. (Adnkronos)

di Elena Davolio

Monsignor Gianfranco Girotti, già reggente della Penitenzieria Apostolica e memoria storica del Vaticano, descrive lo “sconcerto” che si respira dentro le mura leonine dopo il licenziamento del cardinale Angelo Becciu, che ha perso anche i diritti di cardinale. “I termini del licenziamento sono per così dire un po' impropri - osserva all’Adnkronos l’ex reggente del ‘tribunale delle anime del Vaticano -. Becciu rimane cardinale, potrà vestirsi con la porpora ma poi non ha i diritti della porpora.... Però credo che il Papa abbia in mano informazioni precise, riservatissime, insomma che abbia una visione totale delle cose, non avrebbe fatto un’azione tanto eclatante e praticamente senza precedenti”.

Il vescovo Girotti parla anche della conferenza stampa del cardinale Becciu: “Sul piano umano è giustificabile perché, infilzato, ora deve difendersi. Sul piano dello stile avrei qualche perplessità e magari era meglio evitare”. Becciu ieri ha auspicato che il Papa “non si sia fatto manovrare”. “Chi può dire questo - osserva mons. Girotti - ma ritengo che il Papa abbia una visione totale delle cose e piena consapevolezza del perché di questa decisione tanto severa”.

Dell’ex prefetto della Congregazione dei Santi, Girotti dice: “Conosco Becciu, ho avuto opportunità di lavorare con lui: uomo corretto, laborioso, intelligente. Mi è sempre sembrato abbia servito la Chiesa con passione e professionalità. In pochi conoscono gli estremi di questa vicenda ed è perciò difficile metterci la faccia ma, in un eventuale processo, le cose saranno più chiare”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza