cerca CERCA
Giovedì 13 Maggio 2021
Aggiornato: 20:02
Temi caldi

Vatileaks, indagati i giornalisti Nuzzi e Fittipaldi

11 novembre 2015 | 19.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Adnkronos)

Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi, autori dei due volumi dai quali è scaturita l'inchiesta Vatileaks 2, "sono ora indagati". Lo riferisce il portavoce vaticano padre Federico Lombardi che fa sapere che "la gendarmeria vaticana, nella sua qualità di polizia giudiziaria, aveva segnalato alla magistratura vaticana l'attività svolta dai due giornalisti Nuzzi e Fittipaldi a titolo di possibile concorso nel reato di divulgazione di notizie dei documenti riservati previsto dalla legge numero IX del 13 luglio 2013 (articolo 116 bis del Codice penale)".

Il portavoce vaticano spiega che "nell'attività istruttoria avviata, la magistratura ha acquisito elementi di evidenza del fatto del concorso in reato da parte dei due giornalisti che a questo titolo sono ora indagati".

Padre Lombardi fa sapere inoltre che "sono all'esame degli inquirenti anche altre posizioni di persone che per ragioni di ufficio potrebbero aver cooperato all'acquisizione dei documenti riservati in questione".

"Io sono tranquillo, non ho nulla da temere - aveva detto Fittipaldi all'Adnkronos alla notizia dell'indagine - Io sono tranquillo, quando si fa un giornalismo di inchiesta come quello che faccio io, si raccontano anche imbarazzi e scandali. Accade così che il potere va al contrattacco. Non una riga del mio libro è stata smentita. Una cosa mi fa riflettere: Gesù Cristo dice che la verità ci rende liberi e ora arriva una reazione tanto forte. Ma io sono tranquillo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza