cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:17
Temi caldi

Sostenibilità: vegani dalla testa ai piedi per una bellezza 'green'/Focus

19 dicembre 2014 | 14.11
LETTURA: 3 minuti

Per seguire la filosofia di vita veg anche dal parrucchiere e dall'estetista basta scegliere i prodotti e i professionisti giusti. E il risultato è garantito.

alternate text

Henné per colorare i capelli; shampoo, balsamo e maschere rigorosamente "Cruelty free"; trattamenti estetici che si rifanno ai principi dell'ayurveda; manicure e pedicure "green". Non si è vegani solo al ristorante, ma anche dall'estetista e dal parrucchiere, per essere coerenti con uno stile di vita, dalla testa ai piedi. Basta scegliere i prodotti giusti per la cura del corpo, non necessariamente fai da te perché i professionisti che hanno compiuto questa stessa scelta si stanno diffondendo un po' ovunque così come le linee di cosmetici.

E grazie a loro è possibile sfatare qualche falso mito. L'henné secca i capelli e non copre quelli bianchi. Falso, almeno in parte. "L'hennè ristruttura e rinforza. Può seccare il capello trattato chimicamente, ma in questo caso ci si può aiutare con oli e maschere. Per quanto riguarda i capelli bianchi, è vero che non è totalmente coprente ma sfrutta il bianco per creare delle sfumature che possono sostituire schiariture e mèches", spiega all'Adnkronos Sabrina Sevieri, titolare di Capelli Verdi - La Biomaison.

A Roma Sabrina gestisce Capelli Verdi che in 20 anni di storia si è trasformato da parrucchiere a centro benessere a 360 gradi e utilizza prodotti non testati su animali e da coltivazioni biologiche, con una linea preparata ad hoc dall'erborista di fiducia. E dal 1989 è specializzato in henné che, arrivando principalmente da Iran o Egitto, garantisce colorazioni organiche di tutte le sfumature di rosso, nere, bionde (miscelando erbe officinali come camomilla, rabarbaro, calendula e zafferano) e castane. E si può mescolare anche con yogurt o té come da tradizione.

I trattamenti estetici che utilizzano prodotti naturali sono meno efficaci. Falso. "Le creme che usiamo, senza derivati animali come il collagene ma contenenti i principi attivi degli oli essenziali delle piante, abbinate al trattamento manuale fatto dall'operatrice, vanno a nutrire in profondità e hanno un particolare effetto elasticizzante e tonificante", spiega la Sevieri.

Stesso discorso per la manicure, senza formaldeide o canfora quella 'green' è adatta anche alle donne in gravidanza e assicura un effetto di lunga durata come quella tradizionale, ma senza le stesse sostanze nocive.

"Per la parte estetica e di cura del corpo ci rifacciamo ai principi dell'ayurveda, medicina tradizionale orientale che utilizza i principi attivi delle piante estratti, con metodi tradizionali, in periodi specifici dell'anno e secondo il ciclo lunare e delle stagioni. Tutti i prodotti che usiamo - sottolinea - non sono testati sugli animali".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza