cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 10:09
Temi caldi

La polemica

Venditti controcorrente: "Primo Maggio sia giornata di silenzio della musica"

30 aprile 2020 | 14.55
LETTURA: 1 minuti

Il cantautore romano, "chiedo ai colleghi di stare lontani dai social e dalla tv". Ma su Rai3 c'è l'evento che sostituisce il Concertone con tantissimi big

alternate text

"Si avvicina il primo maggio e vorrei che si tramutasse in una giornata del silenzio della musica a favore di tutti quelli che ci lavorano senza essere minimamente calcolati né sentiti!" Antonello Venditti, dai suoi profili social, lancia una iniziativa decisamente controcorrente per la giornata del primo maggio, in cui tanti suoi colleghi (compresi Vasco Rossi, Gianna Nannini e Zucchero) saranno impegnati nell'evento televisivo su Rai3 che sostituirà il tradizionale Concertone di piazza San Giovanni. Venditti chiede che la musica taccia nel giorno della Festa dei lavoratori.

"Chiedo a tutti i miei colleghi una giornata lontana dai social e dalla televisione per far capire che la musica tutta è cultura e fa parte essenziale della nostra vita!", aggiunge Venditti che chiede anche "rispetto e diritti per chi ci lavora ed amore per i fan che l'aspettano e la amano incondizionatamente". "Antonello perché non parli? Antonello perché non ti fai vedere?", scrive Venditti in un dialogo immaginario con i tanti che gli hanno chieso di intervenire in questi giorni. "Il mio silenzio - risponde - lo dedico a tutti gli artisti veri che non hanno diritti e a tutti coloro che non hanno voce".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza