cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 11:39
Temi caldi

Il caso

Veneto, insulti razzisti alla candidata musulmana

12 settembre 2020 | 17.20
LETTURA: 1 minuti

Assia Belhadj risponde con una canzone di Marco Mengoni: "Non spegnerete il mio sorriso"

alternate text
Assia Belhadj /Facebook

"Rispondo con questa bella canzone di Marco Mengoni ('Esseri umani' ndr) a tutti quelli che mi hanno attaccata in questi giorni. Grazie a tutti quelli che mi hanno scritto, telefonato, facendomi sentire la loro vicinanza". Così sulla propria pagina Facebook Assia Belhadj, candidata per le elezioni regionali in Veneto, risponde agli insulti razzisti ricevuti sul suo profilo.

"Non potete - prosegue il post - spegnere il mio sorriso, perché il sorriso è un augurio di speranza e coltiva la bontà in questo mondo". La canzone di Mengoni postata da Assia Belhadj inizia con "oggi la gente ti giudica per quale immagine hai, vede soltanto le maschere e non sa nemmeno chi sei".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza