cerca CERCA
Lunedì 12 Aprile 2021
Aggiornato: 00:00
Temi caldi

Veneto zona arancione, Zaia: "Rt a 0,96, terapie intensive vicine a 30%"

08 aprile 2021 | 13.15
LETTURA: 2 minuti

Il governatore: "Per precauzione non daremo vaccino AstraZeneca a under 60"

alternate text
- (Fotogramma)

Nel Veneto zona arancione "l'indice Rt è 0,96, l'incidenza è 160,3". Sono i dati che caratterizzano la regione, come rende noto il governatore Luca Zaia. Il Veneto punta alla permanenza nella fascia con regole e divieti meno rigidi rispetto a quelli della zona rossa. "Nella prima ondata avevamo un rapporto di 6:1 tra ricoverati in area non critica e quelli in terapia intensiva. Nella seconda e terza ondata siamo passati ad un rapporto 8:1. In questa ultima ondata si è rovesciato il rapporto, che è 5,5:1. Crescono in proporzione i ricoveri in terapia intensiva", dice Zaia. "Le terapie intensive sono alla soglia del 30%, l'area non critica è al 26%: la soglia è al 40%".

"Mediamente in ospedale entrano 80-100 persone al giorno, se consideriamo che il 10-15% finiscono in terapia intensiva, vuol dire che 13 persone saranno in terapia intensiva tra qualche giorno o tra qualche settimana. Finché non iniziamo ad abbassare in maniera vistosa i ricoveri, non abbasseremo le terapie intensive e non calerà la mortalità". Nelle ultime 24 ore sono stati somministrati 34.681 vaccini. Anche il Veneto ora deve tener conto della raccomandazione che prevede la somministrazione del vaccino AstraZeneca preferibilmente agli over 60. "Abbiamo capito che l’Ema quando c’è brutto tempo evita di uscire di casa. L’agenzia europea del farmaco ha detto ‘decidano gli stati membri’: poi viene fuori una raccomandazione per usare il vaccino per gli over 60. Io in Veneto ho deciso di non fare vaccini AstraZeneca sotto i 60 anni in via precauzionale. Per gli over 60", esclusi i soggetti fragili, si usa AstraZeneca "a meno che non ci siano segnalazioni dei medici". Il ministero ha stabilito che il vaccino AstraZeneca si usa per la somministrazione delle secondi dosi ai soggetti che hanno già ricevuto la prima dose del farmaco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza