cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 21:28
Temi caldi

Venezia, per tre notti il Canal Grande sarà chiuso al traffico acqueo

03 giugno 2014 | 16.24
LETTURA: 2 minuti

Dalla mezzanotte alle 5 del mattino, e poi ancora, nelle stesse ore di giovedì 5 e venerdì 6 giugno, per il trasporto di una mega chiatta con gru speciale, per permettere al gruppo Benetton di aprire il cantiere che trasformerà il Fondaco dei Tedeschi in un grande centro commerciale e direzionale

alternate text

Da stanotte, per tre notti il Canal Grande resterà chiuso. Il tutto per permettere al gruppo Benetton di aprire il cantiere che trasformerà il Fondaco dei Tedeschi in un grande centro commerciale e direzionale.

Dalla mezzanotte alle 5 del mattino di oggi, giovedì 5 e venerdì 6 giugno, quindi per tre notti consecutive, la via d'acqua più importante della città sarà vietata al traffico in occasione del montaggio della gru di cantiere in prossimità del ponte di Rialto.

A stabilirlo è stata un'ordinanza del Comune dopo aver ricevuto la richiesta della ditta incaricata dei lavori, la Sacaim, i cui tecnici hanno spiegato che per il trasporto della speciale gru sarà necessario un pontone lungo 42 metri e largo 10, che entrerà in Canal Grande dal Bacino San Marco e raggiungerà con le varie parti il palazzo delle ex Poste situato nei pressi del ponte di Rialto. Palazzo venduto alcuni anni fa da Poste Italiane al gruppo Benetton.

Si ripeterà quindi quanto avvenne nel luglio 2007 con il trasporto dei pezzi del ponte di Calatrava, che bloccò la città di notte con la chiusura del traffico acqueo e del transito pedonale sui ponti dell'Accademia e di Rialto. L'ordinanza sospende tutti gli approdi Actv da Calle Vallaresso a Rialto compreso. Di conseguenza l'Actv è stata costretta a bloccare tutte le corse notturne che passano per Rialto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza