cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 10:49
Temi caldi

Mafia: 21 anni fa l'omicidio di don Puglisi, Palermo lo ricorda

08 settembre 2014 | 15.01
LETTURA: 4 minuti

La sua lezione ''fa paura alla mafia più del carcere'' ha detto il sindaco Leoluca Orlando

alternate text
Il beato Pino Puglisi (Infophoto)

Palermo ricorda il beato Pino Puglisi, a 21 anni dalla sua uccisione, il 15 settembre 1993, per mano mafiosa. Il Centro di accoglienza Padre Nostro da lui fondato, in collaborazione con la Parrocchia San Gaetano e Maria SS. Del Divino Amore del quartiere Brancaccio di Palermo e la Congregazione delle Maestre Pie Venerini, infatti, ha organizzato un programma di manifestazioni. Il primo appuntamento è mercoledì 10 settembre con la proiezione del film 'Brancaccio', ispirato alla sua vita, in programma alle 10 all'interno della casa circondariale Ucciardone di Palermo.

Giovedì, invece, dalle 9 alle 19, presso il Centro polivalente della zona industriale di Caltanissetta, verrà disputato il ''Memorial 3P - Il sorriso di un cuore onesto'', organizzato dalla comunità penale maschile di Caltanissetta in collaborazione con il Centro di accoglienza Padre Nostro. Venerdì, alle 10 la Casa circondariale Pagliarelli di Palermo ospiterà il concerto musicale dell'Orchestra sinfonica siciliana dal titolo ''Il canto lirico nel Regno delle due Sicilie'', a cura dell'associazione I Solisti di Operalaboratorio. Seguirà la premiazione del torneo di ping pong a cura della direttrice del carcere Francesca Vazzana, dei fratelli del Beato Puglisi, Gaetano e Francesco, e del presidente del Centro di accoglienza Padre Nostro, Maurizio Artale.

Domenica 14 settembre alle 10 verrà deposto in Cattedrale ''Un fiore per il Beato Giuseppe Puglisi''. Lo stesso giorno alle 21.30 si potrà partecipare a piazzale Anita Garibaldi, nel luogo del martirio, dinanzi a quella che fu la sua abitazione, oggi ''Casa- Museo del Beato Giuseppe Puglisi'', alla veglia di preghiera a cura di don Luigi Verdi della Comunità fraternità di Romena (AR). Lunedì 15 settembre alle 9.30, a piazzale Anita Garibaldi, avverrà lo svelamento del medaglione commemorativo da parte dei familiari del Beato Giuseppe Puglisi, i fratelli Gaetano e Francesco, e della Madre generale delle Maestre Pie Venerini, suor Eliana Massimi. Parteciperà anche il Consiglio della II Circoscrizione del Comune di Palermo in seduta straordinaria.

Alle 10, presso l'Istituto comprensivo statale Padre Pino Puglisi di Palermo verrà inaugurata l'apertura dell'anno scolastico 2014/2015 con la consegna di 10 borse di studio agli studenti più meritevoli. Alle 10.30, nel Giardino della memoria di via Ciaculli il gruppo siciliano dell'Unci (Unione nazionale cronisti italiani) e la sezione distrettuale di Palermo dell'Associazione nazionale magistrati promuovono la piantumazione di un albero a nome del Beato.

Alle 18, presso la Cattedrale di Palermo il cardinale Paolo Romeo presiederà la celebrazione eucaristica in suffragio del Beato Puglisi. Il programma si chiuderà martedì 30 settembre alle 10 presso il Teatro Brancaccio di Palermo con il seminario conclusivo del progetto Start-Up, a cura della Compagnia universitaria ricerche sociali (Curs) e del Centro di accoglienza Padre Nostro.

''In un periodo in cui le cosche mafiose cercano di collegarsi ad una diffusa cultura di mafiosità, Don Pino è l'esempio straordinario di come si combatte la mafiosità cominciando dal diritto alla scuola, cominciando dai bambini, dai giovani, cominciando dalla buona educazione che fa paura alla mafia più del carcere''. Lo ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, alla presentazione del programma di iniziative promosse dal ''Centro di Accoglienza Padre Nostro'' per commemorare il ventunesimo anniversario dell'assassinio di don Pino Puglisi.

''La città ricorda un palermitano e un santo - ha aggiunto il primo cittadino - e lo ricorda con gratitudine e ammirazione consapevole che ricordare Don Pino Puglisi è uno stimolo e un invito ad essere adeguati ad una testimonianza straordinaria che è al tempo stesso di fede e di vita civile''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza