cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:36
Temi caldi

Verdini: "Un errore rompere il patto del Nazareno, da Renzi modernità e ottimismo"

23 maggio 2016 | 21.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Denis Verdini (Fotogramma)

"Sono alla fine della mia esperienza politica, ma vorrei vedere questo paese riformato. Lo abbiamo provato a fare nel 2006 e poi col patto del Nazareno, che è stato un errore rompere". Lo ha detto Denis Verdini, leader di Alleanza Liberalpopolare-Autonomie a ‪'‎QuintaColonna', su Rete4‬, intervistato da Paolo Del Debbio. "La rottura con Berlusconi è stata dolorosa - ha aggiunto Verdini - 20 anni non si possono buttare così".

"Riforme? Con il referendum diamo agli elettori le forbici per tagliare i costi della politica. In tutto il mondo funziona in altro modo - ha aggiunto il leader di Ala, parlando del ddl Boschi, dicendosi a favore del nuovo assetto costituzionale - siamo tra i pochi dove c'è la navetta per le leggi e il bicameralismo. Le riforme vanno appoggiate per essere più simili agli altri paesi, si semplifica la vita istituzionale".

"Non partecipiamo al governo, ma ci riteniamo sostanziali. Siamo anche liberi di votare contro. Noi, da un punto di vista parlamentare, abbiamo votato riforme e poi fiducia, ma non abbiamo mai fatto un patto di governo", ha detto l'ex azzurro. "Da Renzi - ha aggiunto - modernità, ottimismo e sguardo internazionale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza