cerca CERCA
Domenica 24 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:43

Verona, Cacciari: "Revoca cittadinanza a Saviano atto di pura idiozia"

24 dicembre 2020 | 13.29
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Roma, 24 dic. (Adnkronos)

“E’ un atto di pura idiozia”. E’ con queste parole che il filosofo Massimo Cacciari commenta con l’AdnKronos la revoca della cittadinanza onoraria di Verona a Roberto Saviano. Cittadinanza che gli era stata conferita nel 2008 “come gesto simbolico di una comunità che sente il dovere morale e politico di non lasciare solo lo scrittore Roberto Saviano".

“Hanno del tempo da perdere – rincara la dose Cacciari - con questi teatrini. Che Dio li perdoni e abbia misericordia del loro cervello, non sanno quello che fanno. E’ un atto di pura idiozia. C’è quello che fa gli pseudo casini con Conte e quelli più poveracci di lui che fanno questi teatrini. Ognuno si arrangia come può”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza