cerca CERCA
Sabato 24 Luglio 2021
Aggiornato: 00:16
Temi caldi

Viareggio: il sindaco annuncia tagli al Carnevale, 'va ripensato'

23 aprile 2014 | 16.14
LETTURA: 2 minuti

''Io credo che Viareggio debba ripensare profondamente il Carnevale che è la sua manifestazione principale, uno dei principali eventi in Italia di quella che è la nostra storia di folklore e tradizioni popolari: il Carnevale non potrà essere più quello che abbiamo visto in questi anni di vacche grasse, questo deve essere chiaro a tutti''. Lo afferma il sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, in una lettera aperta che fa seguito alla riunione con la Fondazione Carnevale e i carristi, in cui il Comune ha annunciato tagli ai finanziamenti alla manifestazione. Una riunione, sottolinea Betti, che e' stata ''dura ma inevitabile: la situazione economico-finanziaria del Comune di Viareggio, così come è stata evidenziata dalle nostre verifiche e da quelle dei Revisori dei Conti, è talmente grave che un passaggio così pesante era infatti purtroppo necessario''.

Per il futuro, scrive il sindaco Betti, ''andrà percorso con tenacia ogni tentativo di portare alla manifestazione quanti più contributi pubblici possibili ed anzi il lavoro che stanno facendo i nostri parlamentari locali, la senatrice Manuela Granaiola ed il senatore Andrea Marcucci, va sostenuto, così come vanno seguite le loro utili indicazioni per arrivare ad una legge che porti finanziamenti alla nostra manifestazione. Ma tutto questo non basta: questa è anzi l'occasione per portare avanti quella discontinuità che avevamo promesso in campagna elettorale e che va attuata''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza