cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:21
Temi caldi

Calcio: Vidal, troppe falsità sul mio infortunio al ginocchio

26 marzo 2015 | 15.31
LETTURA: 3 minuti

"Stiamo andando molto bene, se Dio vuole saremo campioni per la quarta volta di seguito e anche in Champions League tutto sta andando per il meglio e siamo nei quarti. Se passiamo contro il Monaco andremo a giocarcela con le squadre più forti in semifinale", ha detto il centrocampista cileno sulla stagione juventina

alternate text
Arturo Vidal, centrocampista Juventus (Foto Afp) - AFP

"Si sono dette troppe falsità. Da quando mi sono operato non ho avuto alcun problema al ginocchio, ne ho avuti altri, ma il ginocchio sta benissimo". Il centrocampista della Juventus, Arturo Vidal, torna a ribadire che il suo ginocchio, operato alla vigilia dello scorso campionato del mondo, è in perfette condizioni. Il 27enne cileno è sembrato avesse qualche problema al ginocchio nel corso dell'ultima partita di campionato contro il Genoa, dove è stato sostituito da Allegri nei minuti finali: "Sono stato sostituito solo perché ero un po' stanco, per precauzione. Non c'è alcun problema né tantomeno un infortunio".

L'ex giocatore del Bayer Leverkusen parla poi della stagione juventina. "Stiamo andando molto bene, se Dio vuole saremo campioni per la quarta volta di seguito e anche in Champions League tutto sta andando per il meglio e siamo nei quarti. Se passiamo contro il Monaco andremo a giocarcela con le squadre più forti in semifinale".

Vidal parla ai microfoni di Radio Cooperativa Cile dall'aeroporto di Vienna dove è arrivato con la sua Nazionale per giocare un'amichevole con l'Iran, a cui ne seguirà un'altra con il Brasile. "I verdeoro ci hanno eliminato dal Mondiale, da sempre sono una spina per noi. Ora abbiamo la possibilità di riaffrontarli e sarà una bella partita, che ci servirà come preparazione per la Coppa America della prossima estate". Infine il guerriero del centrocampo bianconero rivela un suo sogno: "E' quello di tornare a giocare con il Colo Colo e vincere la Coppa Libertadores. Però ho solo 27 anni e c'è parecchio tempo per realizzare questo desiderio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza