cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 21:21
Temi caldi

Vino: Vinitaly scalda i motori in vista di Expo

26 febbraio 2015 | 14.35
LETTURA: 2 minuti

La prossima edizione di Vinitaly, la 49esima, che si svolgerà dal 22 al 25 marzo sarà fortemente proiettato al business con buyer e delegazioni da cinque continenti. Oltre 4 mila espositori, in molti casi anche di primari brand, per un totale di 91.000 metri quadrati. Una edizione quella di quest'anno che vede innanzitutto il fondamentale riconoscimento da parte del governo del sistema fieristico come perno essenziale per la promozione all'estero.

"L'inserimento delle fiere all'interno del Piano straordinario per il made in Italy, che prevede per il 2015 una somma di 48 milioni di euro (260 milioni per i tre anni) rappresenta per Veronafiere un'ulteriore opportunità di sviluppo della propria piattaforma di servizi alle imprese" ha affermato il presidente di Veronafiere e di Aefi Ettore Riello, alla conferenza stampa di presentazione a Roma a cui ha partecipato anche il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina.

"Il 2014 è stato un anno molto particolare sia per lo scenario economico politico nel suo complesso sia per le crisi internazionali e gli andamenti monetari - ha detto il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani che ha parlato di segnali positivi per il 2015. Il Salone che Veronafiere si appresta a inaugurare arriva in un anno pieno di appuntamenti importanti per il settore e molto condensati nel tempo fino ad arrivare allo stesso Expo di Milano dove sarà protagonista seguendo la realizzazione del primo padiglione dedicato al vino nella storia dell'Esposizione universale in collaborazione con il Mipaaf.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza