cerca CERCA
Sabato 03 Dicembre 2022
Aggiornato: 11:06
Temi caldi

Violenze e proteste ad Haiti, uomo linciato dalla folla a Port-au-Prince

06 febbraio 2016 | 10.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Soldati per le strade di Port-au-Prince (AFP) - (AFP)

Violenze e proteste ad Haiti, dove il presidente uscente Michel Martelly si prepara a terminare il suo mandato domani senza un successore. Ieri una milizia di paramilitari, in maggioranza ex soldati, ha fatto irruzione in una manifestazione di protesta a Port-au-Prince contro i brogli elettorali dello scorso ottobre e la folla ha linciato con un lancio di pietre un uomo in divisa da militare, accusandolo di essere parte dell'esercito.

Inizialmente previsto per il 24 gennaio, il secondo turno delle elezioni presidenziali è stato rinviato 'a data da destinarsi' dopo le accuse delle opposizioni che considerano truccato il voto del 25 ottobre.

Le proteste hanno costretto ad annullare il ballottaggio e le divisioni della classe politica non hanno permesso di formare un governo ad interim, creando nel Paese un vuoto di potere che rischia di lasciare campo libero alle violenze.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza