cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 10:16
Temi caldi

Comunicato stampa

Virgilio Degiovanni, ATS Metaland: “Il Metaverso più profittevole sul mercato globale online esordisce il 1° Ottobre”

29 settembre 2022 | 09.49
LETTURA: 4 minuti

alternate text
Virgilio Degiovanni

Il Metaverso, già annunciato da Facebook, sta inglobando Microsoft, Apple e Amazon fino ad includere i grandi colossi bancari tra cui JPMorgan e Citybank

Roma, 29 settembre 2022. ATS Metaland, con oltre 30.000 Land vendute nel periodo di pre-vendita iniziale, esordisce il 1° ottobre per consentire ad ogni suo partecipante di avviare il business che vuole e di partecipare a qualunque business praticato all’interno di un mondo che farà delle opportunità il suo pilastro.

“Metaverso è oggi uno dei concetti più discussi nel mondo dell’Impresa, i nomi e le cifre che girano fanno veramente impressione. Come il mercato, su cui abbondano le stime dei grandi, da McKinsey ad Accenture come pure delle maggiori Banche mondiali: tra i 5 e i 13 trilioni di dollari entro il 2030”, spiega Virgilio Degiovanni, ideatore di Metaland. “Cifre colossali, che rendono piccolo qualsiasi mercato a paragone e porterebbero il Metaverso ad affacciarsi alle soglie quasi impossibili del mercato dell’automobile mondiale”.

Ci stanno entrando tutti i grandi colossi: da Facebook, che è stata la prima ad annunciarlo pomposamente, a Microsoft, Apple, Amazon per includere i grandi colossi bancari tra cui JPMorgan, Citybank e molti altri. Per tutti una certezza: il mondo on line è prossimo a un gigantesco passo in avanti con l’avvento del Metaverso.

“È una reale trasformazione dell’esperienza che guiderà il tutto: dal semplice leggere e vedere - come era all’ inizio il web - e poi dall’interagire (Web 2.0, coi Social dominanti) si passa all’epoca del ‘vivere’ le esperienze all’ interno del web. Sono le nuove tecnologia, come AI - Intelligenza Artificiale - oppure VR - realtà virtuale - e infine AR - realtà aumentata che consentiranno esperienze senza precedenti”, afferma Degiovanni. “ATS Metaland nasce per portare qualcosa di diverso ancora, a cui pare gli altri non stanno pensando; tanto rispetto per le innovazioni dei Big Players, anche molto rilevanti, ma vedo che tutti pensano a come far spendere al meglio l’utente senza pensare a come aiutarlo a crearsi invece un reddito. Secondo noi questo è assolutamente necessario, perché niente è gratis, e non c’è economia se qualcuno non produce profitti”.

Su ATS Metaland vi saranno infatti molteplici possibilità di creare profitti, già partendo dall’acquisto delle Land.

“Su Metaland il loro valore non si basa sulla speculazione del mercato dove poi possono essere scambiate, si basa invece su qualcosa di molto più concreto: la compartecipazione al business globale che avviene su Metaland”, aggiunge Degiovanni. “Per quanto tempo un possessore di Land condividerà questo? Per sempre, o meglio fino al momento in cui una persona detiene quella terra. Significherebbe avere la possibilità, che nel nostro mondo reale chiaramente non esiste, di prendersi un terreno e di guadagnare una piccola parte dell’intero business mondiale da dividersi con tutti gli altri possessori di terra. Su Metaland saranno possibili molteplici business - prosegue - da subitissimo, per esempio, esordisce VAFFA, un Game Play-to-earn di fortissimi ritorni, basati ovviamente su quante persone decideranno giocarci. E posso già dire, dopo le anticipazioni già date a chi lo sta testando, saranno in tantissimi. Una parte dei margini che VAFFA produce, verrà divisa mensilmente tra tutti i proprietari di Land, che per certo aumenteranno di volta in volta. Cosa significa? Che più aumentano meglio è per tutti: sono loro stessi i primi a giocare a VAFFA o a partecipare alla nostra grande iniziativa di Social Commerce e saranno sempre i primi a partecipare ai tanti eventi che organizzeremo o magari a comprarsi un Immobile virtuale quando il prossimo anno apriremo a tutti la possibilità di farlo”.

In questo momento tutto il focus è sulla grande presentazione del 1° ottobre che si terrà dal vivo a Roma, città eterna e Capitale d’Italia.

“Dal 1° Ottobre in avanti chiunque potrà comprarsi le Land che vuole, ognuna ha un valore bassissimo - soltanto 10$ - per permettere a chiunque di provare a vedere la realtà di ATS Metaland senza rischio”, spiega il Direttore Tecnico Michele Petrone. “A differenza di Facebook, il nostro avvio non sarà una mera presentazione ma bensì concreto e reale con le prime Land già disponibili nelle città principali di tutti i continenti del mondo, e basate per la prima volta su dati reali davvero approfonditi - come la popolazione per chilometro quadrato o i volumi di scambio commerciali nel mondo precisi al 1° grado di coordinata geografica e, soprattutto, partiranno in quel momento o a brevissimo i primi business”.

“Il numero di Land disponibili è volutamente molto elevato: più si possiedono Land, più business per tutti”, spiega Ruggero Carlesso, che coordina le operazioni commerciali. “Il business è reale e non sarà meramente speculativo di Borsa, come concreto e reale sarà lo stesso Token di ATS Metaland che fungerà da moneta di scambio sul mercato e crescerà in pari proporzione alla crescita dello stesso, non per l’andamento dei prezzi ad un listino dove operano oggi più Bot che investitori”.

Contatti:

https://atsmetaland.com/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza